Nasce il portale delle Isole Tremiti: turismo, immersioni, cultura e biodiversità a portata di clic

n nuovo e più completo servizio di promozione territoriale all’indirizzo riservamarinaisoletremiti.it per promuovere il territorio e la cultura della Riserva. E dal prossimo inverno il sito sarà disponibile anche in inglese, tedesco, spagnolo e russo

Isole Tremiti (Ph. M. Nuzziello)

Le Tremiti alla portata di un clic. Nasce un portale (presto multilingue) dedicato alle isole diomedee in occasione del 30.mo anniversario dell’AMP che ricorre questa estate. Un nuovo e più completo servizio di promozione territoriale all’indirizzo www.riservamarinaisoletremiti.it per promuovere il territorio e la cultura della Riserva. L’obiettivo è tutelare e preservare la natura terrestre, marina e storica dell’arcipelago invogliando il turista, il sub o il diportista a immergersi in un mondo parallelo, non solo attraverso le immersioni ma anche negli ambienti boschivi, marini, paesaggistici e nella millenaria storia dell’abbazia-fortezza, la “Montecassino del mare”. Il sito nasce da un’idea progettuale del Laboratorio del Mare “Marlin Tremiti”, gruppo di lavoro da anni impegnato nella ricerca subacquea e sulle biodiversità, e la CdP Service, agenzia di comunicazione da tempo impegnata in processi di marketing territoriale.

Dal prossimo inverno, il portale sarà disponibile in altre quattro lingue (inglese, tedesco, spagnolo e russo) per meglio diffondere la conoscenza del territorio migliorando la comunicazione e la promozione del territorio ma anche per creare sinergia tra gli operatori. Il turista, il sub o il diportista avranno a diposizione un punto di riferimento per conoscere le isole, capirne l’essenza ma anche per ottenere sevizi. “Un’offerta in linea con le esigenze del turismo 4.0 – commenta Adelmo Sorci, tra i promotori dell’iniziativa – che ha come obiettivo una migliore promozione e fruizione dei servizi, la destagionalizzazione e l’apertura verso nuovi mercati, come il turismo estero, che da anni sta segnando il passo. Insomma, nuove frontiere per gli operatori locali nel rispetto delle tradizioni ma in linea con una domanda sempre più esigente e variegata. Il nostro portale ha questa ambizione: divenire la vetrina del territorio mettendo insieme stakeholder, operatori e associazioni del territorio. E le prime risposte sono davvero interessanti: in pochi mesi di attività, la nostra pagina Facebook ha registrato migliaia di like e tante richieste per l’estate”.  Il sito sarà inoltre il megafono ufficiale dei prossimi eventi del 30.mo anniversario dell’AMP dell’Ente Parco Nazionale del Gargano e del Comune delle Isole Tremiti e pertanto gode del patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, della Regione Puglia, della Provincia di Foggia, di Wwf Italia e di Mondo Marevivo.

Il portale contiene informazioni istituzionali, generali e le regole sulla tutela e il rispetto della Riserva. Parla, inoltre, degli aspetti più importanti della biologia marina e terrestre del territorio, della storia delle isole e dei tesori nascosti sui fondali. Basterà consultarlo per saperne di più su itinerari, offerte ricettive, ristorative ma anche per ottenere assistenza. E’ inoltre disponibile h24 un contatto whatsapp attivabile dal sito desk o mobile per saperne di più su servizi, alcuni innovativi come il “catering in rada” (per ordinare e ricevere direttamente sull’imbarcazione il rifornimento della Cambusa o l’acquisto di prodotti tipici del Gargano), charter nautico (trasferimento a terra e/o escursioni), assistenza ormeggio, rifornimento carburante e assistenza meccanica.

Il portale della Riserva Marina delle Isole Tremiti dispone anche di una sezione dedicata alle informazioni per chi vuole raggiungere l’arcipelago con la propria imbarcazione o in traghetto, elicottero e bus (Rodi Garganico e Termoli). Ampia su ristoranti, hotel, B&B e case vacanza.

Potrebbe interessarti

  • A spasso nel Gargano e quella torre che si affaccia sul mare cristallino tra i laghi di Lesina e Varano

  • Come allontanare api, vespe e calabroni: alcuni rimedi naturali

  • Gargano da amare: dai faraglioni di Mattinata al castello di Manfredonia, dalla Basilica di Siponto alla grotta di San Michele

  • Gli usi del bicarbonato di sodio che ancora non conosci

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Statale 16, terribile scontro tra Lesina e San Severo: un morto e un 24enne trasportato in ospedale

  • Voleva togliersi la vita, Roberta lo ha salvato e poi il blackout: così Francesco l'ha uccisa a mani nude

  • Ultim'ora | Vento forte, grandine e fulmini sul Gargano: il maltempo minaccia l'estate in Capitanata

  • San Severo sotto shock piange Roberta Perillo: "È in un altro mondo, dove esiste amore autentico"

  • Ultim'ora | Omicidio a San Severo, giallo in via Rodi: uccisa una donna

  • "Non l'ho uccisa perché voleva lasciarmi", ma Roberta non c'è più. La denuncia sui social: "Le amiche sapevano, nessuno l'ha ascoltata"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento