Strisce blu: multa se il grattino è scaduto? Ora la palla passa ai Comuni

E' l'esito dell'incontro tenutosi tra i ministri Maurizio Lupi, Angelino Alfano e il presidente dell'Anci, Piero Fassino. Multa o pagamento della differenza? Dipenderà da cosa prevederà il regolamento comunale

Immagine di repertorio

Saranno i Comuni a decidere se irrogare la sanzione qualora la sosta si protragga entro il termine per il quale si è pagato. E’ l’esito dell’incontro tenutosi ieri tra il ministro dei Trasporti, Maurizio Lupi, dell’Interno, Angelino Alfano e del presidente dell’Anci, Piero Fassino. Non è passata, quindi, la linea del ministro al ramo che soltanto pochi giorni fa, dalle pagine di Facebook, aveva detto “Niente multa se il grattino è scaduto”.

Il superamento del tempo indicato sui ticket di sosta potrebbe quindi ugualmente dar luogo ad una sanzione amministrativa, e non ad una richiesta di pagamento "integrativo", al cittadino/automobilista, della somma non corrisposta. Dipenderà da cosa prevederà il regolamento comunale. Multa o pagamento della differenza? Il dilemma resta.

Questo, nonostante, il codice della strada non preveda la sanzione amministrativa. Il superamento del periodo indicato non potrebbe essere sanzionato, essendo, il pagamento del parcheggio, il corrispettivo di un servizio offerto e quindi attività privatistica svolta dal Comune. L’automobilista dovrebbe essere chiamato, invece, a saldare il conto entro un certo periodo di tempo.

Ma l’esito dell’incontro di ieri, tra Lupi, Alfano e Fassino, rimette tutto in discussione e affida ai comuni il potere di decidere se comminare la sanzione o richiedere semplicemente l’integrazione del pagamento della sosta. “L'incontro ha consentito di riconoscere che il tema della sosta è una competenza dei Comuni, che ne regolano le modalità e le sanzioni sulla base di propri atti deliberativi. Un risultato che fa chiarezza e consente ai Comuni di operare nella chiarezza ed esercitando i propri poteri" ha detto il presidente dell'Anci e primo cittadino di Torino.

 

Potrebbe interessarti

  • Peschici, un paradiso rovinato dal degrado: "L'inciviltà regna sovrana e subiamo i postumi delle notti brave"

I più letti della settimana

  • "Rara e dubbia presentazione clinica" del nascituro. La direzione del 'Riuniti' precisa: "Nessun abbaglio, adottata la corretta procedura"

  • Dramma sfiorato a Peschici: rischia di soffocare al ristorante, salvato da un turista. "Maurizio, sei un eroe!"

  • Incidente mortale: 20enne perde la vita in un terribile scontro frontale, nove persone ferite

  • Rissa di Ferragosto in pieno centro: scoppia lite tra due uomini, uno si scaglia contro gli agenti. Arrestato

  • Grave incidente stradale tra Trinitapoli e Cerignola, scontro tra due auto: un morto

  • Incidente stradale a Foggia, scontro frontale tra due auto in viale Fortore: cinque feriti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento