I Monti Dauni si ribellano alle istituzioni, "istanze dei cittadini spesso inascoltate": ecco il movimento guidato da Ciruolo

Pasquale Ciruolo dà vita al Movimento dei Monti Dauni con altri soci in rappresentanza dei comuni di Orsara, Sant'Agata, Deliceto, Monteleone, Accadia, Anzano di Puglia

Il Movimento dei Monti Dauni

Detto, fatto. E' nato il Movimento dei Monti Dauni annunciato qualche settimana fa attraverso le colonne di FoggiaToday, dal sindaco di Panni, Pasquale Ciruolo. "Un’associazione aperta che si propone di diventare strumento di amplificazione delle istanze delle popolazioni locali troppo spesso rimaste inascoltate dalle istituzioni (Governo, Regione Puglia e Provincia).

Il neonato movimento "si propone di promuovere iniziative volte alla tutela e valorizzazione del territorio e ad aumentare la consapevolezza nei cittadini con riferimento alle decisioni politiche ed amministrative che hanno maggior riflesso sulla vita delle nostre comunità"

Tra i soci fondatori, oltre al presidente Ciruolo, ci sono Silvana Addesa per Anzano di Puglia, Alessandro Capano per Deliceto, Sebastiano Maraschiello per Monteleone di Puglia, Giuseppe Paciello per Accadia, Antonella Russo per Sant'Agata di Puglia e Michele Roberto Terlizzi per Orsara.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIDEO - Brumotti irrompe nel quartiere 'Fort Apache' di Cerignola: non solo droga, "qui si preparano gli assalti ai blindati"

  • Si sfiora la rissa in Chiesa, zuffa tra parrocchiani e neocatecumenali (che vogliono la corona misterica): "Giù le mani dal crocifisso"

  • Referendum Costituzionale, il 29 marzo si vota sul taglio dei parlamentari: tutto quello che c'è da sapere

  • Come in un film, in tre tentano di assaltare negozio ma sulla scena irrompono i carabinieri: immobilizzati e ammanettati

  • Ultima ora - Arresti all'alba nel Foggiano: scoperti rifiuti interrati nel Parco del Gargano

  • Tentato omicidio davanti a un bar, estrae pistola e apre il fuoco per un debito di droga: fermato pregiudicato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento