I Monti Dauni tagliati fuori dalle connessioni internet, appello a Provincia e Regione: "Ora basta, urge cambio di passo"

Vibrante nota di protesta del Club Liberal Monti Dauni."Non più procrastinabile una situazione in cui oltre trenta comuni delle aree interne siano completamente tagliati fuori dalle nuove frontiere della comunicazione tecnologica"

Il presidente del club liberal monti Dauni, Luigi Ruberto, evidenzia come sia "urgente e indispensabile che la Regione Puglia e la Provincia si attivino affinché in tutti i monti Dauni venga attivato il servizio ad alta velocità Internet,tramite la fibra ottica. È evidente come le aree interne dei monti Dauni, sono sempre più svantaggiate e isolate da un punto di vista dell’infrastrutture viarie e telematiche urge dunque un cambio di passo tramite le politiche regionali,provinciali e nazionali orientate alle infrastrutturazioni digitali al passo con i tempi". "Non è infatti più procrastinabile una situazione di tal fatta in cui oltre trenta comuni delle aree interne delle comunità montane dei monti Dauni meridionali e settentrionali - dice Ruberto- siano completamente tagliati fuori da quelli che sono le nuove frontiere della comunicazione tecnologica; È dunque impossibile pensare ad uno sviluppo condiviso ed omogeneo se le politiche sovracomunali continuano a marginalizzare tali aree". "Urge un cambio di passo che ci sia augura venga posto in essere con le imminenti elezioni europee e regionali conclude Ruberto-, che evidenzia come i sindaci di molti Comuni si debbano maggiormente attivare affinché le loro municipalità abbiano gli opportuni servizi, siano essi di infrastrutture viarie,digitali o sanitarie, assi portanti e basilari per le comunità". 

Potrebbe interessarti

  • Proprietà e benefici dei lupini

  • Rimedi naturali per pulire la piastra del ferro da stiro

  • Alla scoperta dell'incantevole Lago di Lesina, il secondo più vasto dell'Italia meridionale

  • Le bracerie a Foggia: i posti giusti per gli amanti della carne

I più letti della settimana

  • Cadavere carbonizzato sulla SP 66: le telecamere riprendono la vittima mentre riempie la tanica di benzina con cui si è data fuoco

  • Incidente mortale tra San Severo e Apricena, violento scontro tra auto e tir: purtroppo c'è una vittima

  • Incidente mortale, scontro tra scooter e volante della polizia: muore portapizze. I testimoni: "Botto fortissimo"

  • Il mare della Puglia è il terzo più bello d'Italia: quello di Vieste, Mattinata, Tremiti e Monte premiato con 4 vele

  • Franco Landella è di nuovo sindaco di Foggia

  • Macabro ritrovamento lungo la Provinciale 66: auto in fiamme, dentro c'è un cadavere

Torna su
FoggiaToday è in caricamento