MeglioFoggia: la sicurezza è il problema principale in città

Dai dati dell'associazione che analizza il sistema di vita del capoluogo dauno, sono in crescita i settori della cultura e dello svago. Troppe truffe, rapine, furti e omicidi

Si è svolta questa mattina, presso la Sala Enrico Alberini della GEMA in Corso Mezzogiorno 34 b/8., la dodicesima edizione dell'Osservatorio sulla Qualità della vita promossa da "MeglioFoggia", associazione del presidente Lanfranco Tavasci che si occupa dell'analisi del sistema di vita del capoluogo di provincia e dello studio di proposte che assicurano il miglioramento del benessere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Se è vero che in città sono in forte crescita i settori della cultura e dello svago, è altrettanto vero che la percezione che i cittadini hanno rispetto al tema della sicurezza è negativa. In questi anni è aumentato il numero di furti, rapine, truffe e omicidi. Un altro dato interessante riguarda la popolazione, che diminuisce nella fascia di età che va dai quaranta ai cinquant'anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Tragedia a Manfredonia: auto in mare, morta donna

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Si torna a ballare in Puglia: verso la riapertura di club e discoteche all'aperto

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Coronavirus: zero contagi e zero morti in provincia di Foggia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento