Giardini, locali e un teatro all'aperto, ecco come cambierà la biblioteca di Lucera: partiti i lavori da 900mila euro

Ne dà notizia il sindaco Antonio Tutolo. Ci sarà una sala multimediale a disposizione dei ragazzi. Sarà riqualificato lo spazio davanti la chiesa di San Pasquale e creato un piccolo teatro all'aperto

Aggiudicati i lavori di riqualificazione della biblioteca comunale Ruggero-Bonghi di Lucera. Ne dà notizia il sindaco Antonio Tutolo. Grazie ad un finanziamento regionale intercettetato dall'amministrazione pari a 880mila euro, sarà possibile mettere mano ad un progetto decisamente avveneristico.

"Sarà possibile studiare all'aperto quando il tempo lo permetterà - preannuncia Tutolo-. Lo spazio aperto posteriore diventerà un giardino accogliente per i ragazzi e per eventi culturali. Sarà creato e arredato uno spazio biblioteca dedicato esclusivamente ai bambini. Ci sarà una sala multimediale e una sala computer a disposizione dei ragazzi e degli utenti.

Sarà riqualificato lo spazio davanti la chiesa di San Pasquale e sarà creato un piccolo teatro all'aperto di fianco alla chiesa utile a presentazioni di libri e piccoli concerti. Alcune sale occupate da uffici saranno utilizzate per la musealizzazione di reperti conservati nei magazzini del museo. I lavori prevedono inoltre il WiFi in tutta la villa comunale e la digitalizzazione del patrimonio librario". Realizzazione, inoltre, di bar caffetteria e book shop.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Incredibile al carcere di Foggia, detenuto telefona ai carabinieri dalla cella: "Siamo al ridicolo"

  • Carabinieri setacciano l'area "internazionale" del Santuario di San Pio: scattano arresti e denunce

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento