Chiude il laboratorio analisi di Piazza della Libertà, avviata petizione per salvarlo. "E' uno scippo ai foggiani"

L'iniziativa è del Movimento Consumatori Foggia: "un atto che non possiamo permettere". La petizione potrà essere sottoscritta presso la sede di Piazza Giordano 37, il lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 16.00 alle 18.30

Disagi e ulteriori spese potrebbero essere in arrivo per i cittadini foggiani se dovesse, così come paventato nelle ultime ore, chiudere il centro di Analisi e prelievi dell'Asl territoriale. Uno scippo alla città e agli utenti a cui il Movimento Consumatori Foggia non intende assistere inerme ed ha pertanto avviato una petizione.

“Ai cittadini foggiani dopo la chiusura del centro di Analisi e prelievi non resterebbe – spiega il presidente del Movimento Consumatori Foggia – che rivolgersi ai centri Asl delle città vicine o i centri privati, con quali disagi e costi? È assurdo che in una città come Foggia che è capoluogo di Provincia e punto di riferimento sanitario per molti centri minori del territorio non debba essere presente un centro di Analisi e Prelievi dell'Asl. Si tratta di un ennesimo scippo alla città e ai foggiani che non possiamo permettere. Siamo pronti a scendere in campo e chiediamo a tutti i foggiani e non solo di partecipare alla sottoscrizione della nostra petizione per evitare la chiusura del centro analisi e far sentire forte e chiara la nostra voce alle istituzioni”.La petizione potrà essere sottoscritta presso la sede di Piazza Umberto Giordano 37, il lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 16.00 alle 18.30.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Un parto inaspettato in casa e un bimbo salvo per miracolo: così gli angeli del 118 e "quella mano di Dio" fanno nascere Gerardo

  • Cronaca

    Colpi di pistola contro l'auto di don Coluccia, il prete che si batte contro le mafie e quella "spietata e pericolosa" del Gargano

  • Economia

    Ma quale risalita, Foggia sprofonda: è penultima nella classifica sulla Qualità della Vita

  • Cronaca

    La malavita si fa sentire, a fuoco il centro di raccolta rifiuti a Monte Sant'Angelo. Il sindaco: "Mafia cancro che ci divorerà"

I più letti della settimana

  • Omicidio sulla Statale 16: ucciso uomo che trasportava finocchi, forse un tentativo di rapina finito male

  • Tragedia sui binari: operaio foggiano investito e ucciso da un treno

  • Tifoso della Cremonese in viaggio verso Foggia, muore colpito da un malore: tragedia nei pressi di San Severo

  • Automobilisti rapinati e sangue sulla Statale 16: è caccia ai delinquenti che seminano il terrore nel Cerignolano

  • Attimi di paura in un bar di via Nedo Nadi: rapinatore armato va via col malloppo sparando due colpi a salve

  • Muore prima di giungere allo stadio, Foggia omaggia Federico. La Cremonese: “Grazie di cuore”

Torna su
FoggiaToday è in caricamento