Valentina vola a Mosca con 'La Pelandra': "Voglio invogliare i russi a scegliere il Gargano, i Monti Dauni e il Tavoliere"

Prevista la partecipazione di oltre 60 buyer russi interessati alla Puglia, tra agenzie di viaggio, tour operator

Valentina Sapone a Mosca

"La Pelandra", associazione attiva da quasi due anni nella promozione del territorio pugliese con itinerari d'eccellenza su minibus, sarà nei prossimi giorni a Mosca per partecipare a BuyPuglia Tour 2019, importante vetrina del turismo pugliese in Russia.

Prevista la partecipazione di oltre 60 buyer russi interessati alla Puglia, tra agenzie di viaggio, tour operator, MICE operator e altri. Agli stessi La Pelandra proporrà, oltre ai suoi itinerari classici, 5 nuovi tour tematici: 'Natura', 'Arte', 'Spiritualità', 'Borghi' e 'Cantine', che toccano Tavoliere, Gargano e Monti Dauni, con itinerari nei territori di Apricena, Lucera, Manfredonia, Mattinata, Monte Sant'Angelo, in diversi comuni dei Monti Dauni settentrionali e meridionali, a Peschici, San Giovanni Rotondo, San Marco in Lamis, San Severo, Vico del Gargano e Vieste.

Particolare spazio sarà destinato a prodotti pugliesi d'eccellenza come il vino, con il tour 'Cantine' che propone visite e degustazioni in alcune tra le cantine storiche d'eccellenza della provincia di Foggia.

"La Pelandra" - spiega la sua presidente Valentina Sapone, archeologa e dottore di ricerca in storia antica -, "è molto grata della disponibilità offertale da Pugliapromozione di far conoscere la propria attività in vetrine di rilievo come quella di Mosca e BuyPuglia2018, tenutasi lo scorso autunno a Bari, dove ha avuto modo di incontrare buyer di Paesi di ogni continente, ricavandone un confronto estremamente proficuo con il mercato turistico internazionale e con esperti di differenti settori."

"Grazie a tale raffronto", - prosegue la dottoressa Sapone, "nel corso degli ultimi mesi, abbiamo avuto modo di comprendere meglio gusti ed esigenze del destinatario internazionale dell'offerta turistica pugliese. L'interesse di buyer russi per i nostri tour, riscontrata in quella occasione, ci ha spinto a credere che la nostra presenza a Mosca possa invogliare sempre più Russi a scegliere la Puglia settentrionale o ad optare per una permanenza più lunga in regione con proposte di visita accuratamente studiate su misura, che si snodino nella provincia di Foggia e nella BAT".

"I visitatori russi, in provincia di Foggia, non costituiscono oggi la nazionalità più affermata in termini turistici. L'attività de La Pelandra, che si snoda su pressoché tutto il territorio pugliese, potrebbe costituire dunque un valore aggiunto alla loro visita, invogliandoli a scegliere la Puglia e la provincia di Foggia come prossimi luoghi e itinerari di visita."

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Cormorani killer devastano impianto di itticoltura sull'isola di Varano: danni per 500mila euro

  • Cronaca

    Una bomba ecologica chiamata Giardinetto: rifiuti pericolosi interrati e accantonati, entro il 2020 sarà tutto finito

  • Politica

    Altro che Codice etico, la Lega umilia Landella: "Eleggeremo un sindaco, non tutta la sua famiglia"

  • Cronaca

    7mila mq trasformati in discariche abusive nel Foggiano: 800 tonnellate di rifiuti speciali e 5 carcasse d'auto abbandonate

I più letti della settimana

  • Incidente mortale a Foggia: esce fuori strada e si schianta contro il pilone del ponte di via Manfredonia

  • Clamoroso ma vero: diventa papà a 93 anni, la neo mamma ne ha 42 (il parto al Tatarella di Cerignola)

  • Escogita un trucco per superare il quiz della patente, ma viene scoperto e finisce al pronto soccorso

  • La lente della DIA sulla Società, che esporta strategie mafiose fuori città: batterie in guerra ma situazione di stallo

  • Angelica, la studentessa bullizzata "perché femminista e di sinistra". Odio, "puttana" e svastiche. In 52 dicono "Basta!"

  • Tifosi foggiani aggrediti a Padova: ferito 22enne, ultrà gli rubano anche la sciarpa e allo stadio parte il coro: "Teron Teron"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento