Galasso è con il Presidente Gatta: “Per la Capitanata solo briciole, così il Governo ci umilia”

Solo 1.249.737 euro annui assegnati alla Capitanata. Juri Galasso (FenealUil): "Ci dicano come si può pensare di gestire con le esigue risorse a disposizione uno tra i più vasti territori d’Italia con 3.000 km di strade e 172 scuole"

Immagine di repertorio

“Ci associamo al grido di dolore del Presidente Gatta. Con le briciole non si possono riqualificare le strade, né dare ai nostri figli scuole moderne, sicure e confortevoli”. Così Juri Galasso, segretario generale FenealUil Foggia, in merito a quanto dichiarato nei giorni scorsi dal Presidente della Provincia di Foggia, Nicola Gatta, sull’intesa raggiunta dalla Conferenza Stato – Città e Autonomie Locali sul riparto dei 250 milioni di euro che la Legge di Bilancio 2019 ha assegnato alle Province per il finanziamento di piani di sicurezza a valenza pluriennale per la manutenzione di strade e scuole

“Solo 1.249.737,84 euro annui assegnati alla Capitanata per interventi rivolti a strade e scuole. Ci dicano i tecnici e i ministri del Governo come si può pensare di gestire con le esigue risorse a disposizione uno tra i più vasti territori d’Italia con circa 3.000 km di strade e 172 scuole. È una presa in giro, l’ennesimo segnale di un esecutivo non solo disattento alle problematiche della Capitanata ma, in maniera ormai plateale, a trazione esasperatamente “nordista”. Noi siamo pronti a sostenere il Presidente Gatta, e le istituzioni locali, in qualsiasi iniziativa volta a modificare lo status quo e a ottenere risorse congrue alle vocazioni e alla complessità del territorio di Capitanata”, conclude Galasso.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Incredibile al carcere di Foggia, detenuto telefona ai carabinieri dalla cella: "Siamo al ridicolo"

  • Carabinieri setacciano l'area "internazionale" del Santuario di San Pio: scattano arresti e denunce

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento