Asili nido: ecco il bando per l’accesso ai contributi 2013/14

Erogati 1 milione e 250mila euro. L'assessore foggiano Maria Aida Episcopo: “Nessun taglio, abbiamo tutelato gli interessi delle famiglie foggiane”

Asili nido

“Siamo riusciti a garantire alla famiglie foggiane il contributo per gli asili nido nella stessa misura dello scorso anno. Uno sforzo, questo, che evidenzia come l’amministrazione comunale abbia fatto salvo il principio della salvaguardia di alcuni servizi che riteniamo indispensabili per le famiglie foggiane”. Lo afferma l’assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Foggia, Maria Aida Episcopo, commentando l’apertura del bando per l’accesso ai buoni acquisti per i servizi all’infanzia per l’anno scolastico 2013/2014 da utilizzare presso gli asili nido autorizzati.

Il totale della somma erogata ammonta a circa 1.250.000, equivalente alla cifra stanziata lo scorso anno. “E’ per noi motivo di orgoglio – continua l’assessore Episcopo – aver tutelato le famiglie in un momento storico in cui molte amministrazioni italiane si trovano a fare i conti con una sofferenza economica senza precedenti e quindi sono costrette a ridimensionare alcuni servizi”.

Le domande di accesso devono essere consegnate entro le ore 12 del giorno 21 agosto 2013 e la graduatoria sarà pubblicata il 30 agosto. Le famiglie interessate possono recuperare la modulistica presso gli uffici del settore Pubblica Istruzione siti in via Gramsci con apertura al pubblico dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.30 alle ore 12.00, e il martedì e il giovedì, dalle ore 16.00 alle ore 18.00. I moduli sono reperibili anche sulla home page del sito scaricandoli nell’apposita sezione.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale nel Foggiano: marito e moglie perdono la vita in un terribile impatto sulla Sp 141

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Ha una crisi e distrugge casa, sedato e portato in ospedale muore poco dopo: è giallo sulle cause del decesso

  • Maxi furto nel caveau dell'Unicredit a Foggia: svaligiate 300 cassette di sicurezze ma non ci sarà nessun colpevole

Torna su
FoggiaToday è in caricamento