Gal Daunia Rurale, un bando destinato alle imprese e alle associazioni del Tavoliere

Finalizzato alla manifestazione di interesse a partecipare al progetto pilota di creazione del "Sistema di Area della Daunia Rurale"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Il Gal Daunia Rurale organizza una conferenza stampa per venerdì 07 novembre 2014 alle ore 17.00 presso la sede di Via Padre Matteo d'Agnone, 1 a San Severo per la presentazione del bando pubblico destinato alle imprese e alle associazioni dell'Alto Tavoliere e finalizzato alla manifestazione di interesse a partecipare al progetto pilota di creazione del "Sistema di Area della Daunia Rurale".

Con l'attuazione sinergica e coordinata delle misure del Programma Leader, il GAL Daunia Rurale intende attivare un Piano di Marketing Territoriale con l'obiettivo di sperimentare una organizzazione territoriale con caratteristiche distrettuali, finalizzata a garantire un'offerta integrata di qualità nell'area dell'Alto Tavoliere attraverso la valorizzazione e promozione delle produzioni locali e tipiche, delle risorse naturali e culturali, delle attività imprenditoriali, turistiche, commerciali e artigianali identificate e riconoscibili con un marchio di area.

Il Gal Daunia Rurale intende organizzare un raggruppamento di imprese e associazioni pilota, strutturate tramite un organismo creato ad hoc che, in modo coordinato e sinergico, formi il nucleo dell'offerta territoriale integrata promossa e valorizzata attraverso il marchio di area e i servizi della "Daunia Rurale". Nello specifico i settori imprenditoriali che possono partecipare sono:

Produzione tipica agro-alimentare locale;
Artigianato tradizionale e artistico locale;
Ristorazione e gastronomia;
Ricezione e ospitalità;
Servizi turistici e per la promozione e valorizzazione del patrimonio territoriale;

Inoltre, con la misura 313 azione 1, pone in essere la "creazione di itinerari naturalistici ed eno-gastronomici sul territorio dell'Alto Tavoliere", per rinforzare sistemi di rete tra soggetti pubblici e privati (imprese e associazioni) al fine di promuovere i prodotti tipici e locali e di sostenere le imprese a diventare più competitive in un mercato globale.

Lungo gli itinerari turistici, il GAL Daunia Rurale ha previsto l'allestimento di punti di esposizione e vendita dei prodotti commerciali, attraverso la ristrutturazione, l'ammodernamento e l'acquisto di attrezzature. Tali punti cosiddetti "Infopoint" e "Botteghe della Daunia Rurale", nella estrinsecazione della componente espositiva e commerciale recano in sé anche una finalità informativa dei luoghi, delle tradizioni, dei prodotti e delle storie del territorio locale.

Al fine di procedere all'allestimento dei c.d. "Infopoint" e "Botteghe" della rete degli itinerari turistici, il GAL Daunia Rurale invita gli imprenditori e le associazioni locali ad autorizzare l'uso di uno spazio privato all'interno di un'attività aziendale o associativa, di un edificio/luogo con rilevanza culturale e/o ambientale. Tale disponibilità potrà essere manifestata all'interno della domanda allegata al bando pubblico.

Torna su
FoggiaToday è in caricamento