Le bontà di 'Gabrielino' nella prestigiosa guida del Gambero Rosso: "Gelati che regalano grandi soddisfazioni"

Anche quest’anno la nota gelateria mattinatese è nella prestigiosa raccolta che ogni anno raggruppa le migliori nel settore, oltre 350, da Nord a Sud dello Stivale. Si aggiunge a Moffa e Draicchio

Anche quest’anno “Gabrielino” è sulla guida delle gelaterie del ‘Gambero Rosso’, la prestigiosa raccolta che ogni anno raggruppa le migliori nel settore, oltre 350, da Nord a Sud dello Stivale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ai “Tre Coni” della foggianissima Moffa e alla menzione del peschiciano Draicchio, si aggiunge dunque, anche per il 2019, la notissima gelateria mattinatese “Gabrielino”. Due coni per la famiglia garganica di gelatieri che, si legge nella guida, “ha cominciato la sua storia negli anni Trenta del secolo scorso con il nonno Gabriele, ed oggi è portata avanti dal nipote che, come il nonno, porta il soprannome Gabrielino, nonché l’immutata passione per l’arte sottozero”. “Qui si parte dalle materie prime del Gargano – continua la guida-, come i suoi agrumi, o i gelsi, tutto secondo stagione, per sorbetti che custodiscono intatti quei sapori (grazie al solo utilizzo di acqua, zucchero e semi di carrube come addensante); imperdibili dunque il credo, oltre al già citato gelso rosso, così come le granite (al limone, alla mandorla, al caffè). Zucchero, latte e uova fresche (senza utilizzo di coloranti o grassi idrogenati) sono alla base di gusti crema dai sapori decisi e golosi, ma equilibrati e puliti in bocca. Cioccolato extradark, pistacchio, stracciatella e altri classici regalano grandi soddisfazioni”. “Locale luminoso e curato” conclude la guida, che fa menzione anche della seconda sede a Foggia, in piazza Umberto Giordano 65 (oltre a quella storica di Mattinata, in via Garibaldi 3).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Coronavirus: è pandemia mondiale, scopriamo i sintomi e come proteggersi

  • In arrivo un nuovo decreto, filtra una bozza: restrizioni fino al 31 luglio e multe fino a 4mila euro per i trasgressori

  • Capitanata sotto choc, medico muore nell'inferno del Coronavirus. "Unica colpa è di aver fatto il suo dovere"

  • Coronavirus: due città diventano 'zona rossa' con almeno 51 casi positivi, quattro sono amaranto e tre lilla

  • Bollettino tragico: quattro morti in provincia di Foggia, solo oggi 120 positivi al Coronavirus in Puglia

  • "Mai visto nulla di simile". Dentro l'ospedale Covid di Casa Sollievo. Il dr Del Gaudio: "Il lavoro è duro e complesso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento