Antiusura, dalla ‘Buon Samaritano’ prestiti di 2 milioni per le famiglie bisognose

500mila euro sono stati concessi dal Ministero dell’Economia e delle Finanze. Pippo Cavaliere: “Soddisfatti per la recente approvazione da parte della Regione Puglia della legge sul gioco d'azzardo”

Pippo Cavaliere

Buone notizie per la Fondazione Buon Samaritano, il fondo di solidarietà antiusura che dal Ministero dell’Economia e delle Finanze ha ottenuto un contributo di 500mila euro a valere sui fondi di prevenzione previsti dall'art.15 della legge antiusura 108/96

“A riprova dell'azione incisiva e meritoria che la Fondazione svolge da circa vent'anni a servizio della comunità foggiana, é giunto l'importante riconoscimento da parte dello Stato, che ha così inteso mettere in campo azioni e strategie finalizzate ad alleviare il grave disagio economico e la sofferenze vissute da tantissime famiglie” commenta il presidente Pippo Cavaliere.

Il contributo concesso, in relazione alle convenzioni stipulate con gli istituti di credito convenzionati, consentirà di concedere prestiti alle famiglie bisognose per un importo di circa due milioni di euro.

La Fondazione esprime inoltre viva soddisfazione per la recente approvazione da parte della Regione Puglia della legge sul gioco d'azzardo, che sta contribuendo ad esasperare il sovraindebitamento delle famiglie con gravi ripercussioni sul piano sociale, in quanto molto spesso i debiti da gioco portano alla disgregazione del nucleo familiare.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Altra bocciatura per il Parco del Gargano: "procedura illegittima", annullata la terna degli aspiranti direttori

  • Attualità

    Scartata e presa in giro, Luxuria si racconta e spiega agli alunni cos'è la diversità: da 10 e lode la lezione 'Alla lavagna'

  • Cronaca

    Omicidio De Rosa: ascoltate persone vicine alla vittima, eseguiti stub e ritrovata una pistola. Migliora il ferito

  • Cronaca

    DENUNCIA VIDEO SHOCK | "Qui si rischia un'altra viale Giotto, non aspettate che sprofondiamo"

I più letti della settimana

  • Scomparso nel nulla da 72 ore, Foggia in ansia per Francesco. La madre: "Non so più cosa fare"

  • Omicidio a Trinitapoli: ucciso noto pregiudicato di un clan, gravemente ferito un 49enne

  • Oggi l'ultimo saluto ad Agostino e Aurora. L'avv. Assumma: "Il conducente rischia fino a 18 anni"

  • Ritrovato Francesco Pio Tomaiuolo, il 15enne foggiano allontanatosi da casa lunedì scorso

  • Ucciso De Rosa, elemento di spicco della mala di Trinitapoli e del Basso Tavoliere arrestato nel blitz Babele

  • Costretta a prostituirsi da Foggia a Taranto, ai poliziotti svela business di un sodalizio criminale: anche un prete tra i 13 arrestati

Torna su
FoggiaToday è in caricamento