Ecco 11 milioni per 11 velostazioni, anche a Foggia e Candela (per pendolari e turisti che utilizzano il treno)

I comuni che usufruiranno di questa tranche di finanziamento sono Molfetta, Foggia, Candela, Lecce, Ruvo di Puglia, Ugento, Putignano, Palo del Colle, Corato, Giovinazzo e Grottaglie

Foto di repertorio

Sono 11 i progetti selezionati e finanziati per la costruzione di velostazioni all’interno o nelle vicinanze delle stazioni ferroviarie pugliesi. Si tratterà di luoghi dove parcheggiare in sicurezza la propria bicicletta e usufruire di servizi come la manutenzione, il noleggio o le informazioni turistiche, nei pressi delle stazioni ferroviarie, favorendo i pendolari e i turisti. I comuni che usufruiranno di questa tranche di finanziamento sono Molfetta, Foggia, Candela, Lecce, Ruvo di Puglia, Ugento, Putignano, Palo del Colle, Corato, Giovinazzo e Grottaglie.

I finanziamenti arrivano dopo la pubblicazione dell’avviso pubblico “Interventi per la realizzazioni di velostazioni all’interno o in prossimità di stazioni ferroviarie”, con una dotazione complessiva di tre milioni di euro, provenienti dai fondi europei Por Puglia.

La realizzazione di nuove velostazioni in prossimità delle stazioni ferroviarie consentirà ai comuni beneficiari di garantire un deposito custodito e sicuro per le biciclette, con annessi servizi di ciclofficina, di riqualificare le aree ferroviarie, dando impulso a politiche di promozione di nuove e sostenibili modalità di trasporto urbano, riducendo l’utilizzo del mezzo motorizzato in luogo di mezzi di trasporto a basse emissioni.

E’ infine in preparazione un nuovo bando che consentirà l’utilizzo delle risorse ancora disponibili. “La realizzazione di velostazioni - commenta l’assessore ai Trasporti Giovanni Giannini contribuisce  allo sviluppo ecocompatibile della Puglia in linea con le strategie regionali in tema di mobilità ciclistica. L’uso della bicicletta favorisce l’aumento della competitività ed efficienza nei trasporti,  attraverso l’intermodalità bici-treno, e riduce la congestione stradale e il rischio di incidenti. Fondamentale è anche l’effetto positivo sulla salute pubblica e sulla promozione del cicloturismo nel territorio pugliese”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ragazzo aggredito all'esterno del Domus: la polizia arresta un addetto alla sicurezza

  • Cronaca

    Armati di mazza e pistola, irrompono nella sala scommesse e fuggono con 5mila euro

  • Cronaca

    Col suo furgone trasportava braccianti negli uliveti: arrestato 'caporale'

  • Cronaca

    Ematomi sul viso e quell’oggetto metallico nella mandibola: è giallo sul 18enne aggredito dopo la discoteca

I più letti della settimana

  • Tragico incidente stradale sul Gargano: muoiono donna e bambina di pochi mesi, cinque i feriti

  • Rivelazioni, intercettazioni e telecamere: ricostruita la mattanza di San Marco, arrestato Giovanni Caterino

  • Diciottenne aggredito all'esterno di una discoteca, a Foggia: è in prognosi riservata

  • Strage di mafia a San Marco Lamis: partecipò all'agguato, preso uno degli assassini dei fratelli Luciani e del boss Romito

  • Innocenti uccisi "per fare piacere a sti bastardi" e quella "telecamera" che ha inchiodato Caterino

  • Tragedia nel Brindisino: 42enne di Foggia perde la vita in un incidente stradale

Torna su
FoggiaToday è in caricamento