Strada in discesa per il Porreca bis in Camera di Commercio: dopo il Mise, c'è il via libera di Confcommercio

Dopo la nota di chiarimento del Mise sul limite dei mandati, il presidente uscente di CCIAA riceve il placet della sua Confcommercio. La strada per il bis ora è tutta in discesa

Con il pronunciamento formale del MISE e in attesa che si concluda l'iter di rinnovo del Consiglio, riteniamo la conferma di Fabio Porreca alla presidenza della Camera di Commercio di Foggia  la naturale conclusione di questa fase di ridefinizione della governance dell'Ente”. Con questa parole la Confcommercio di Foggia fa chiarezza dopo le anticipazioni di Foggiatoday relative alla nota del Ministero sull'interpretazione delle norme riguardante i limiti di mandati per i consiglieri e la possibilità, per il presidente uscente, di essere ricandidato. Cosa che, come dichiara Confcommercio, avverrà.

Porreca, che nei cinque anni trascorsi ha guidato l'Ente in una fase delicata e complessa di riorganizzazione e riordino del sistema camerale, pensiamo sia la persona più adatta a proseguire il percorso iniziato. Siamo convinti che sul suo nome potrà esserci la convergenza larghissima se non unanime delle associazioni di categoria” dichiara la confederazione delle imprese foggiana, che sgombera così il campo da dubbi.

“L'auspicata nota del MISE ci consente come organizzazione di ricandidare Fabio Porreca, da sempre uomo Confcommercio, alla guida della Camera di Commercio di Foggia, proseguendo il lavoro fin qui svolto con rigore, equilibrio e competenza nell'interesse esclusivo delle imprese del territorio” conclude la nota.

Porreca, due mandati da consigliere e uno da presidente, rischiava di restare fuori gioco dalla nuova normativa sul limite dei tre mandati. In virtù di questo, nei mesi scorsi, Confcommercio, Confindustria e Confartigianato erano riuscite ad addivenire ad un accordo storico, sul nome pare di Damiano Gelsomino, attuale presidente di Confcommercio (che, con i suoi nove seggi, è l’organizzazione più numerosa nel consiglio camerale). Ricevuto il placet della sua confederazione, per Porreca ora la strada dovrebbe essere in discesa. Il condizionale è d’obbligo ma l’accordo suddetto e il consenso trasversale di cui il presidente uscente gode tra le organizzazioni agricole, sarebbero una garanzia sul bis. Il rinnovo degli organismi si concluderà entro la fine dell’anno.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale sulla Statale 16: violento impatto tra un'auto e un tir, c'è una vittima

  • Musica d'estate in Capitanata: tutti i concerti a Foggia e in provincia

  • Maxi rissa a Foggia, paura e sangue in via Bagnante: il bilancio è di sette arresti e due persone in ospedale

  • Neonato morto a Foggia, famiglia chiede 1,7 milioni ai Riuniti. Gli avvocati: "Cause non ascrivibili ai sanitari dell'ospedale"

  • Arriva la tempesta di grandine, vento e fulmini: è allerta 'arancione' sul Gargano e Basso Fortore

  • Autobus si schianta contro un albero: amputata la gamba della 17enne ferita nel terribile incidente

Torna su
FoggiaToday è in caricamento