Nel 2010 in Capitanata hanno chiuso 17 agenzie assicurative

Il dato tende ad aumentare. Gli aumenti sfiorano il 50% e a rimetterci sono gli automobilisti più onesti. Si va verso l'accordo tra l'Unione dei Consumatori e gli Istituti di Credito

L’indice di incidentalità del traffico urbano foggiano è tra i più alti della Capitanata. Ne consegue un aumento delle tariffe fino al 50% e a pagarne le spese spesso sono gli automobilisti classe 1, vale a dire coloro che non denunciano un incidente da quindici anni.


Le assicurazioni, vittime dei disonesti coadiuvati da avvocati e medici compiacenti, per non fallire procedono all’aumento delle polizze e in alcuni casi il rincaro sfiora addirittura il 60%. Ecco perché a Foggia in questo senso pare che l’Unione Consumatori firmerà un accordo con alcuni istituti bancari per agevolare gli automobilisti di classe privilegiata.

 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale sulla Statale 16: violento impatto tra un'auto e un tir, c'è una vittima

  • Blitz anticrimine nel Foggiano: pioggia di arresti dalle prime luci dell'alba, 180 carabinieri alla ricerca di armi e droga

  • Shock a Milano, foggiana rifiutata da una "salviniana razzista" "Non ti affitto casa perché sei del Sud" (Audio)

  • Foggiana rifiutata, milanese "razzista e salviniana" ritratta: "Colpa della menopausa, disposta ad affittarle casa senza cauzione"

  • Folle fuga in A14: foggiano su un'auto rubata forza posto di blocco, sfonda casello e poi si schianta contro un muretto

  • Milanese nega affitto a ragazza foggiana: "Sono razzista e leghista". Salvini : "È una cretina"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento