Prefiltraggio, accesso a numero chiuso e 200 parcheggi a 3 euro: le novità della Fiera di Santa Caterina

L'assessore Amorese spiega i piani di emergenza, di sicurezza e di evacuazione relativi alla fiera di Santa Caterina di Foggia, che si svolgerà in via Mazzei (ex via Galliani) dal 24 al 27 novembre

Immagine d'archivio
È tutto pronto per la Fiera di Santa Caterina di Foggia in programma da venerdì 24 a lunedì 27 novembre. "Anche per questa edizione, l'Amministrazione comunale di Foggia ha deciso di ubicare la fiera nella sede che per tanti anni l'ha ospitata, in via Mazzei (ex via Galliani). Una scelta che va nella direzione di valorizzare le nostre tradizioni e di riportare nel centro cittadino una manifestazione storica, che anticipa le feste natalizie e che richiama migliaia di persone da fuori città. Ringrazio l'assessore alle Attività Economiche del Comune di Foggia, Claudio Amorese e le associazioni di Protezione Civile per l’organizzazione messa in campo alla luce delle nuove disposizioni ministeriali sulla sicurezza, affinché la manifestazione possa svolgersi senza nessun tipo di problema" ha detto il sindaco Landella.
 
Lo scorso 15 novembre, infatti, nella sede dell'assessorato alle Attività Economiche, si è tenuta una riunione tecnica per valutare e condividere i piani di emergenza, di sicurezza e di evacuazione relativi alla fiera di Santa Caterina, a cui hanno partecipato le associazioni incaricate della Safety, in applicazione delle ultime indicazioni del Ministero dell'Interno, che in più passaggi ministeriali, in condivisione con il comando dei Vigili del fuoco, hanno reso più stringente e sicuro lo svolgimento delle manifestazioni all'aperto.
Fa sapere l'assessore Claudio Amorese: "Nell'incontro svolto con le associazioni Cisa, Fare Ambiente, Aurora e Marconi, Vigili del fuoco in congedo, con il supporto tecnico dell'ing. Pollio, è stato tracciato ed approntato ogni dettaglio utile per il corretto svolgimento della manifestazione. Le entrate previste per accedere alla manifestazione sono quelle ubicate su viale Fortore, su via Caggese e su via Mazzei, zona via Galliani. All'interno non potranno accedere persone in possesso di materiale pericoloso, di bottiglie o oggetti di vetro, di zaini, e altri elementi contundenti. Queste indicazioni ed altre saranno comunicate nella zona prefiltraggio dove i visitatori riceveranno anche un biglietto numerato, che attraverso una collaborazione tra tutti gli addetti ai varchi garantirà il controllo delle persone presenti all'interno dell'area prevista per lo svolgimento della fiera, che non potranno essere in numero superiore a 5493. Un programma messo a punto al fine di garantire fluidità a tutti coloro che intendono recarsi alla manifestazione. Nel contempo auguro buon lavoro a tutti gli operatori commerciali e alle forze dell'ordine che dovranno garantire il rispetto delle regole".
Nei giorni della manifestazione, sarà aperto il parcheggio di viale Fortore di proprietà del Comune di Foggia, con una capienza di posti auto di poco superiore alle 200 unità, che sarà a disposizione dei visitatori della fiera. L'ingresso del parcheggio, che sarà gestito da alcuni ausiliari del traffico della società Apcoa, è ubicato nei pressi della cittadella dell'Economia (nei pressi della Camera di Commercio), ed avrà un costo fisso di tre euro con il relativo rilascio del grattino per il parcheggio, che vale per mezza giornata. Gli orari di apertura del parcheggio saranno per venerdì 24 novembre dalle ore 15.00 alle ore 23.00, mentre per le giornate di sabato 25, domenica 26 e lunedì 27 novembre, dalle ore 9.00 alle ore 23.00. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ultima ora: primo caso di Coronavirus in Puglia

  • Terribile incidente nel Foggiano: morto 42enne. Dopo il violento impatto, l'auto si è ribaltata ed è finita fuori strada

  • In Puglia 5 casi con sintomi sovrapponibili a quelli del Coronavirus: chi rientra a casa dalle zone rosse deve comunicarlo

  • Tampone su un paziente, si attendono i risultati: quarantena provvisoria per i sanitari entrati in contatto col soggetto

  • Violenti scontri nel Foggiano: tafferugli tra baresi e leccesi sulla A16, incendiato un veicolo

  • Tentato omicidio davanti a un bar, estrae pistola e apre il fuoco per un debito di droga: fermato pregiudicato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento