Tegola sulla Fiera di Foggia, il Tar blocca i lavori da 13 milioni di euro per il parcheggio multipiano

I giudici hanno ritenuto fondato il ricorso contro l'aggiudicazione avvenuta un anno, la cui offerta prevederebbe "soluzioni tecniche non in linea con la normativa tecnica di riferimento e pertanto inammissibili"

Il TAR Bari – Puglia, con sentenza n. 610/19 pubblicata il 3 maggio 2019, ha accolto il ricorso proposto dalle società Edil Alta s.r.l. e Consorzio Stabile COM s.c.a.r.l., difese dell’avv. Francesco Paolo Bello, socio e managing partner di Polis avvocati, e dall’avv. Giovanni Nardelli, contro l’Ente Autonomo Fiere di Foggia.

Con la pronuncia in questione il Giudice Amministrativo ha disposto l’annullamento del provvedimento di aggiudicazione della gara per l’affidamento dei lavori presso l’Ente fieristico riguardanti le “Nuove infrastrutture per la mobilità a servizio del quartiere fieristico di Foggia” (il parcheggio multi-piano), reso in favore del costituendo R.T.I., capeggiato dalla foggiana CTM s.r.l.

Il Collegio, accogliendo la richiesta formulata in atti dai difensori, ha quindi disposto il subentro delle società ricorrenti (Edil Alta e Consorzio Stabile COM) nell’aggiudicazione della gara, il cui valore a base d’asta era pari a oltre € 13.000.000,00

Il TAR Bari-Puglia ha ritenuto fondati i motivi di ricorso in ordine all’illegittimità delle valutazioni operate dal seggio di gara in relazione all’offerta tecnica del raggruppamento illegittimamente aggiudicatario. Tale offerta prevedeva l’adozione di soluzioni tecniche non in linea con la normativa tecnica di riferimento e pertanto inammissibili.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Così la nota dei legali. Il rischio è che tra ricorsi e controricorsi i lavori restino al palo per lungo tempo, ancora.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Si torna a ballare in Puglia: verso la riapertura di club e discoteche all'aperto

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Il gruppo Amadori vende azienda del Foggiano per 30 milioni. I nuovi proprietari sono le 'Fattorie Garofalo' di Capua

  • Rimprovera comitiva chiassosa, ispettore di polizia accerchiato e aggredito sotto casa: grave episodio a San Severo

Torna su
FoggiaToday è in caricamento