Il diploma in quattro anni? A Foggia si può: il liceo Marconi ammesso alla sperimentazione

Giovedì 11 gennaio presentazione del “liceo quadriennale”. La soddisfazione del dirigente scolastico Piera Fattibene

Il liceo scientifico Marconi

Nell’elenco delle 100 scuole d’Italia (dieci in Puglia), tra licei e istituti tecnici ammessi alla sperimentazione dei percorsi quadriennali, c’è anche l’istituto Marconi di Foggia. Lo ha reso noto il MIUR, pubblicando nei giorni scorsi l’esito del bando emanato il  18 ottobre. Il liceo Marconi è l’unico istituto della provincia di Foggia ammesso alla sperimentazione. Le iscrizioni saranno possibili a partire dal prossimo 16 gennaio.

Maggiori dettagli sull’articolazione del percorso e sulla organizzazione didattica saranno resi noti, nel corso della conferenza di presentazione che si terrà l’11 gennaio in via Danimarca, dal dirigente scolastico prof.ssa Piera Fattibene che si è detta orgogliosa di offrire alla città una opportunità di valorizzazione delle eccellenze. “Il liceo quadriennale prevede, naturalmente, il raggiungimento degli stessi obiettivi formativi previsti dal percorso quinquennale di ordinamento. Si tratta dunque non di un “percorso breve” ma di una rimodulazione in chiave innovativa dei programmi ministeriali e delle competenze previste dal profilo in uscita dei licei scientifici, che mira ad allinearsi agli standard europei"

L'elenco delle 100 scuole ammesse

Allegati

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Incredibile al carcere di Foggia, detenuto telefona ai carabinieri dalla cella: "Siamo al ridicolo"

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

  • Ingerisce droga, neonata in coma a Foggia: "Monitoriamo parametri vitali, situazione stazionaria"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento