San Severo, designate 34 aree cimiteriali per tombe di famiglia, cappelle, edicole e monumenti

La Giunta comunale ha definito e deliberato i criteri. Il 20% delle aree verranno concesse, a titolo oneroso, ai familiari di quanti sono deceduti per cause straordinarie come incidenti sul lavoro o conflitti bellici

Cimitero San Severo - Immagine di repertorio

Il sindaco di San Severo, Francesco Miglio, comunica che, con Deliberazione di Giunta Comunale n. 7 in data 4 gennaio 2019, sono stati approvati i criteri per la concessione di 34 aree nel cimitero cittadino da destinare alla costruzione di tombe di famiglia, cappelle, edicole e monumenti. Di queste almeno il 20% verranno concesse, a titolo oneroso, alle famiglie che versano in situazioni di particolare rilievo quali: figlio o parente, entro il terzo grado, deceduto per cause straordinarie (incidenti sul lavoro, conflitti bellici, ecc.).

 Le restanti aree verranno concesse considerando i seguenti criteri. Richiedente con uno o più famigliare, entro il terzo grado di parentela, sepolto in regime di provvisorietà; richiedente con figlio o parente, entro il terzo grado, deceduto prematuramente; esistenza di domande già inoltrate e cronologia delle stesse; disponibilità alla realizzazione della Cappella gentilizia secondo termini brevi quali, indicativamente: inizio lavori entro sei mesi dalla Concessione; conclusione dei lavori entro 12 mesi dall’inizio dei lavori (con possibilità di una sola proroga motivata e per un periodo non superiore a mesi sei) così come previsto dall’art. 62 del vigente “Regolamento cimiteriale e di polizia mortuaria”. 

“Questo atto – dichiara il Sindaco Miglio - è figlio del regolamento comunale licenziato dopo lunghi approfondimenti nella competente commissione consiliare e pertanto mi pare doveroso ringraziare tutti i componenti della commissione, il presidente Giovanni Florio ed il Vice Presidente Sandra Cafora per aver portato a termine un lavoro complesso ed articolato”. A breve verrà pubblicato l’avviso pubblico e il modello di domanda. 

Potrebbe interessarti

  • Peschici, un paradiso rovinato dal degrado: "L'inciviltà regna sovrana e subiamo i postumi delle notti brave"

I più letti della settimana

  • "Rara e dubbia presentazione clinica" del nascituro. La direzione del 'Riuniti' precisa: "Nessun abbaglio, adottata la corretta procedura"

  • Incredibile agli Ospedali Riuniti di Foggia: medici sbagliano il sesso di un neonato, genitori sotto shock

  • Dramma sfiorato a Peschici: rischia di soffocare al ristorante, salvato da un turista. "Maurizio, sei un eroe!"

  • Rissa di Ferragosto in pieno centro: scoppia lite tra due uomini, uno si scaglia contro gli agenti. Arrestato

  • Incidente stradale a Foggia, scontro frontale tra due auto in viale Fortore: cinque feriti

  • Prima il litigio, poi la violenza: uomo accoltellato in via San Severo, polizia interroga una donna

Torna su
FoggiaToday è in caricamento