Opportunità e risorse: ecco i nuovi fondi per l’autoimpiego in Puglia

Appuntamento il 13 aprile. Previsto un incontro gratuito per presentare i nuovi fondi per l'autoimpiego: il NIDI promosso dalla Regione Puglia, e il fondo del Ministero del Lavoro, SELFEmployment

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

A Foggia il 13 aprile si terrà un incontro gratuito per presentare i nuovi fondi per l'autoimpiego: il NIDI, promosso dalla Regione Puglia, e il fondo del ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, SELFEmployment per chi desideri avviare una nuova attività autonoma.

Mail Boxes Etc. (MBE) organizza il 13 aprile a Foggia presso la Camera di Commercio dalle ore 10.30 alle 13 un incontro per presentare le risorse messe a disposizione da enti e istituzioni per favorire la creazione di nuove imprese. Si parlerà del progetto NIDI, creato dalla Regione Puglia con l'obiettivo di favorire l'autoimprenditorialità con un contributo a fondo perduto e un prestito rimborsabile. Inoltre, saranno presentate le condizioni e i vantaggi del fondo rotativo nazionale Self Employment, promosso dal ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali - la cui gestione è affidata a Invitalia - per gli iscritti a Garanzia Giovani, che avvieranno iniziative di autoimpiego e autoimprenditorialità, attraverso l'accesso al credito agevolato.

Il progetto NIDI si rivolge ai giovani tra 18 e 35 anni, alle donne sopra i 18 anni, ai disoccupati che negli ultimi tre mesi non abbiano avuto rapporti di lavoro subordinato, alle persone in procinto di perdere il posto di lavoro e ai lavoratori precari con partita Iva (con meno di 30mila euro di fatturato e un numero massimo due committenti). Nel caso del Self Employment le agevolazioni sono rivolte ai giovani tra i 18 e i 29 anni, che non hanno un lavoro e non sono impegnati in percorsi di studio o di formazione professionale (Neet-Not in education, employment or training), che siano iscritti al programma Garanzia Giovani e abbiano concluso l'accompagnamento allo startup di impresa. MBE, tra le maggiori reti al mondo di negozi in franchising nel campo dei servizi postali, di comunicazione e di supporto alle attività di aziende e privati, illustrerà la sua opportunità per entrare nel mondo del lavoro, avviando una propria attività imprenditoriale.

Il 13 aprile interverranno Giuseppe Longo, direttore operativo azienda speciale Cesan, che spiegherà in cosa consiste il fondo Self Employment; Pierpaolo Caliandro, responsabile funzione informazione e reti territoriali di Puglia Sviluppo S.p.A., che interverrà sul progetto NIDI. Infine per Mail Boxes Etc. ci sarà Giovanni Semeraro, Concessionario d'Area per Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia, che illustrerà i piani di sviluppo dell'azienda nella regione pugliese e la consulenza offerta da MBE per inoltrare le domande di richiesta di finanziamento nell'ambito di questo fondo. L'incontro è gratuito previa iscrizione all'indirizzo: http://mbefranchisingnews.mbe.it/nidi/linkedin/index.php

Torna su
FoggiaToday è in caricamento