SOS Rifiuti a San Severo: ora si controllano le buste abbandonate

Da lunedì parte il servizio SOS Rifiuti, con controlli e raccolta di buste dell'immondizia abbandonate grazie ad un nuovo mezzo messo a disposizione gratuitamente

Immagine da internet

Al via da lunedì il servizio “SOS Rifiuto”. L'iniziativa - che l'amministrazione comunale, attraverso l'assessorato all'Igiene Urbana - è riuscita ad attivare a costo zero per le casse comunali, prevede il transito nelle vie urbane di un nuovo mezzo adibito alla raccolta di buste di immondizia abbandonate nel centro urbano.

Spiega l’assessore Lino Albanese: “Sarà affiancato anche da un agente della polizia locale che si occuperà di controllare il contenuto delle buste abbandonate e risalire ai trasgressori sanzionandoli”. Una iniziativa importante che consentirà di rispondere alle esigenze di quanti lamentano l'abbandono di rifiuti nelle vie urbane e sarà da deterrente per quanti ancora non si adeguano al sistema di raccolta porta a porta.

Il servizio completamente gratuito per la città servirà a prevenire l'abbandono dei rifiuti alle porte della città con un monitoraggio continuo ed azioni sanzionatorie effettuate grazia al supporto della Polizia Locale. Albanese aggiunge: “Il servizio partirà dalle vie del centro storico che sono maggiormente colpite dal fenomeno e si allargherà durante la giornata lungo a tutte le aree cittadine monitorando la situazione ed effettuando i controlli necessari”.

Il sindaco Francesco Miglio: “Questa iniziativa oltre ad assicurare il giusto decoro urbano che merita una città d'Arte e ad essere elargito senza gravare sulle casse comunali ci consentirà anche di ridurre i costi delle bonifiche che finiscono con il gravare sui cittadini e le loro tasche aumentando i costi del servizio di Igiene Urbana”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale, auto esce fuori strada e si schianta contro un albero: muore 44enne

  • Tenta il suicidio, sospeso nel vuoto tra il balcone e l'asfalto perde i sensi: figlio, vicino, carabinieri e 115 gli salvano la vita

  • Attimi di tensione al Grandapulia, migranti minacciano di "bloccare il Natale": cariche della polizia e lanci di pietre

  • Grave incidente stradale in A14: sei feriti in tre tamponamenti, grave un uomo di Manfredonia

  • Inseguimento da film nel Foggiano: fuga a folle velocità tra la nebbia per 40 km, volanti speronate e sul finale lo schianto

  • Presa la banda foggiana che assaltava i bancomat: tre colpi in 20 giorni, quattro arresti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento