Edilizia popolare a Cerignola: la Regione stanzia fondi per 60 alloggi

L’investimento complessivo ammonta a 3 milioni di euro, impiegati per costruire 44 alloggi in via Cagliari e altri 16 in via Falcone

Il Comune di Cerignola realizzerà 60 alloggi di edilizia residenziale pubblica grazie al finanziamento, da parte della Regione Puglia, dei programmi d'intervento per il recupero e la razionalizzazione degli immobili di proprietà comunale. L'investimento complessivo ammonta a 3 milioni di euro, impiegati per costruire 44 alloggi in via Cagliari ed altri 16 in via Falcone.

Per ottenere il finanziamento regionale, il Comune dovrà inviare a Bari una serie di documenti tecnici, elencati nella delibera di Giunta approvata ieri su proposta del vice sindaco e assessore alle Politiche abitative Rino Pezzano. “Abbiamo doverosamente partecipato al bando per l'assegnazione dei fondi disponibili per il biennio 2018-19 -ha dichiarato Rino Pezzano- e siamo riusciti nell'intento di incrementare il numero di alloggi a disposizione dei nuclei familiari che da anni attendono una casa a prezzi calmierati.

Accettando il finanziamento regionale, abbiamo assunto l'impegno ad avviare i lavori entro un anno ed a concluderli entro 3 anni da oggi. Impegni che rispetteremo assumendo tutti, politici e tecnici, la giusta e necessaria quota di responsabilità; anche rispetto alla correttezza e trasparenza delle procedure di appalto dei lavori e di assegnazione degli alloggi.

L'edilizia sociale è un settore che stiamo curando con particolare attenzione, ottenendo risultati eccellenti. A breve saranno consegnati ai legittimi beneficiari gli appartamenti di piazza del Cinquecentenario, spazio urbano interessato ad una più complessiva azione di riqualificazione, e inizieranno i lavori di costruzione in via Torino; mentre a marzo sarà attivato in Comune lo sportello dell'ARCA Capitanata per il disbrigo delle pratiche e l'assistenza ai cittadini che vivono in alloggi di edilizia residenziale pubblica.

Interventi di tale portata sociale e finanziaria sono impossibili da progettare e attuare senza la determinazione e l'efficacia con cui ha proceduto e procederà la macchina amministrativa, che ringrazio personalmente. Da ultimo, è bene che i cittadini sappiano -conclude il vice sindaco- che la programmazione messa in campo dall'Amministrazione Metta sull'edilizia residenziale pubblica non ha precedenti per Cerignola: 84 alloggi in costruzione e da costruire a fronte dei 200 realizzati dal dopoguerra ad oggi”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Cormorani killer devastano impianto di itticoltura sull'isola di Varano: danni per 500mila euro

  • Cronaca

    Una bomba ecologica chiamata Giardinetto: rifiuti pericolosi interrati e accantonati, entro il 2020 sarà tutto finito

  • Politica

    Altro che Codice etico, la Lega umilia Landella: "Eleggeremo un sindaco, non tutta la sua famiglia"

  • Cronaca

    7mila mq trasformati in discariche abusive nel Foggiano: 800 tonnellate di rifiuti speciali e 5 carcasse d'auto abbandonate

I più letti della settimana

  • Incidente mortale a Foggia: esce fuori strada e si schianta contro il pilone del ponte di via Manfredonia

  • Clamoroso ma vero: diventa papà a 93 anni, la neo mamma ne ha 42 (il parto al Tatarella di Cerignola)

  • Escogita un trucco per superare il quiz della patente, ma viene scoperto e finisce al pronto soccorso

  • La lente della DIA sulla Società, che esporta strategie mafiose fuori città: batterie in guerra ma situazione di stallo

  • Angelica, la studentessa bullizzata "perché femminista e di sinistra". Odio, "puttana" e svastiche. In 52 dicono "Basta!"

  • Tifosi foggiani aggrediti a Padova: ferito 22enne, ultrà gli rubano anche la sciarpa e allo stadio parte il coro: "Teron Teron"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento