La Camera di Commercio di Foggia nel record nazionale del SUAP digitale: con 8400 pratiche è decima in Italia

C'è anche l'ottimo lavoro svolto dall'ente camerale dauno nel nuovo record a livello nazionale dello Sportello unico per le attività produttive digitale. 48 i comuni foggiani che hanno delegato

C'è anche l'ottimo lavoro svolto dalla Camera di Commercio di Foggia nel nuovo record a livello nazionale dello Sportello unico per le attività produttive (Suap) digitale gestito dai Comuni in collaborazione con le Camere di commercio.

Nei primi nove mesi dell’anno, le pratiche amministrative per l’avvio e l’esercizio di impresa, completate interamente online attraverso il portale www.impresainungiorno.gov.it, in provincia di Foggia sono praticamente raddoppiate passando dalle 4.235 del periodo gennaio settembre 2018 alle 8.400 dello stesso periodo di quest'anno (l'incremento a livello nazionale è stato del 31% ). A luglio, in particolare, si è sperimentato un vero e proprio picco di attività a livello nazionale con la Puglia che è risultata la seconda regione d'Italia per numero di pratiche pervenute telematicamente. Un risultato ottenuto anche grazie all'ottima performance di Foggia, decima a livello nazionale, con un indice di telematizzazione (il rapporto tra numero di imprese localizzate sul territorio e pratiche presentate) superiore alla media nazionale.

L’incremento delle pratiche e dei documenti inviati dalle imprese ai Suap arricchisce automaticamente la raccolta dei Fascicoli d’impresa, il servizio delle Camere di Commercio che consente a tutte le Pubbliche Amministrazioni di accedere direttamente a documenti ed atti relativi alle imprese, senza doverne richiedere ulteriore copia agli operatori economici. Atti questi consultabili anche dal cassetto digitale dell'imprenditore, il nuovo strumento innovativo a disposizione del legale rappresentante o titolare di un'attività imprenditoriale per avere sempre a disposizione le informazioni ed i documenti ufficiali della propria impresa.

Attualmente sono oltre un milione i fascicoli d’impresa consultabili dalle Pubbliche Amministrazioni in Italia, 107mila in più rispetto a dicembre 2018.

In Capitanata sono quarantotto i Comuni che hanno deliberato la delega alla Camera di Commercio per la gestione del Suap telematico. Ultimo in ordine di tempo il Comune di Foggia che ha ampliato sensibilmente la platea di imprese interessate da questo processo di innovazione e semplificazione e, con la sua convinta utilizzazione della piattaforma realizzata dal sistema delle Camere di Commercio, ha favorito lo snellimento delle procedure amministrative.

Per il presidente Fabio Porreca "questi risultati dimostrano che la nostra intuizione di far svolgere alla Camera di Commercio di Foggia un ruolo da protagonista nei processi di innovazione del territorio è stata lungimirante.   Un risultato – conclude Porreca – che è stato possibile conseguire grazie al proficuo dialogo con le Amministrazioni Locali.  Con loro ci auguriamo di proseguire in questo percorso di digitalizzazione delle Pubbliche Amministrazioni, vera priorità per lo sviluppo, per contribuire a rendere sempre più semplice fare impresa in Capitanata”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento