Buone nuove per i cacciatori pugliesi, la Regione dispone la ripresa dell'esercizio venatorio (in attesa del Consiglio di Stato)

Modificato e integrato il Piano faunistico regionale al fine di consentire la ripresa dell’esercizio venatorio durante la stagione in corso, in attesa della discussione di giovedì 17 ottobre

Modificato e integrato il Piano faunistico regionale al fine di consentire la ripresa dell’esercizio venatorio durante la stagione in corso, in attesa della discussione di giovedì 17 ottobre del Consiglio di Stato che ne aveva disposto la sospensione.

E’ quanto stabilito nella delibera di Giunta regionale n. 1805 del 10 ottobre scorso, pubblicata nel BURP n. 116 del 10 ottobre 2019, che modifica e integra il Calendario Venatorio regionale 2019-2020, emanato con precedenti D.G.R. n. 1558/2019 e 1560/2019.

Le modifiche adottate con il nuovo calendario venatorio regionale permettono ai cacciatori di riprendere l’attività su tutto il territorio regionale nel rispetto delle indicazioni di ISPRA, l'Istituto superiore per la protezione e ricerca ambientale. L’impegno del Governo regionale è quello di dotarsi di un nuovo Piano Faunistico-venatorio che attualmente è in fase di acquisizione del parere motivato nell’ambito della procedura di Valutazione Ambientale Strategica (VAS).

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Maxi furto nel caveau dell'Unicredit a Foggia: svaligiate 300 cassette di sicurezze ma non ci sarà nessun colpevole

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento