Presentata Bici in Puglia: una nuova fiera dedicata agli amanti delle due ruote

L’evento, in programma nel quartiere fieristico dal 20 al 22 febbraio, è patrocinato dalla Regione Puglia, dal Comune e dalla Camera di Commercio di Bari

La Puglia, grazie anche alla sua strategica posizione geografica che guarda da sempre ai Paesi frontalieri è, senza ombra di dubbio, la regione più vivace e attenta alla promozione e alla diffusione di modelli di mobilità sostenibile con particolare attenzione ai Paesi adriatici ed alle regioni del Mezzogiorno d’Italia. Ma non solo. E’ diventata anche il luogo di connessione ideale della Rete Ciclabile Europea con quella dei Paesi dell’area balcanica.

Per questi motivi si è pensato di mettere in cantiere la 1° edizione di “BICI in PUGLIA”  – una rassegna, organizzata da SNIM srl in collaborazione con l’Ente fieristico, dedicata agli  appassionati e agli operatori del settore e a quanti desiderano conoscere le novità, le innovazioni e le ultime tendenze del mondo della bicicletta. La rassegna è patrocinata dalla Regione Puglia – Assessorato alla Mobilità, dal Comune e dalla Camera di Commercio di Bari. La rassegna - in programma dal 20 al 22 febbraio alla Fiera del Levante , nel Nuovo Padiglione - è stata presentata alla stampa dal presidente della Fiera del Levante Ugo Patroni Griffi, dal presidente dello SNIM, Giuseppe Meo, dal sindaco di Bari Antonio Decaro e dall’assessore regionale alla Mobilità Giovanni Giannini.

Sarà il primo grande appuntamento, per gli amanti della bici in un Meridione d’Italia ormai sempre più sensibile a questo sport e, nel contempo, darà una concreta possibilità di incrementare e migliorare l’industria della “bici” sui mercati del territorio e su quelli internazionali, con particolare attenzione ai Paesi  del bacino Adriatico.

Il presidente Patroni Griffi, è entusiasta della nuova manifestazione in quanto <questo nuovo evento fieristico, afferma, costituisce e rafforza una cultura delle due ruote molto sentita anche in Puglia. Infatti, a Bari, sono sempre più numerose le piste ciclabili. In particolare il lungomare che costeggia la Fiera del Levante, grazie alla pista ciclabile realizzata dal Comune di Bari, è ormai a misura di ciclista. Non è un caso che durante la Campionaria di settembre, sono moltissimi i ciclisti ai quali consentiamo di entrare gratuitamente”.

“Questo per me è un sogno che si avvera – ha aggiunto il sindaco, Antonio Decaro – avere a Bari una grande Fiera della bicicletta e del cicloturismo è un traguardo per tutta la regione, ma nello stesso tempo un punto di partenza. Siamo partiti dieci anni fa ed oggi Bari può contare su un Bici Plan che prevede 190 Km. di piste ciclabili che collegano Bari  ai più importanti assi di penetrazione per chi arriva dalla provincia. Abbiamo realizzato 18 km. negli anni scorsi ed  previsto di portarne a termine altri 30 nei prossimi cinque anni”.

“La manifestazione è sostenuta dalla Regione – ha affermato l’assessore Giannini – nell’ottica del cambio di atteggiamento culturale  e di approccio rispetto alla mobilità ciclistica. La bicicletta non deve essere considerata solo un mezzo per il tempo libero, ma parte integrante di un sistema e contribuire alla realizzazione della intermodalità necessaria per attuare un sistema di trasporto sostenibile”. “Saranno tre giorni all’insegna della bici, del cicloturismo e della mobilità sostenibile – spiega Giuseppe Meo, presidente di SNIM srl - saranno coinvolti Enti locali, Enti del Turismo sia italiani sia stranieri, gli alberghi, i B&B, i consorzi di promozione del territorio e tutti quelli che credono e sostengono questo comparto. La passione per le due ruote, con “Bici in Puglia, darà l’opportunità di veder crescere la voglia di far vacanza all’aria aperta e contribuirà per tre giorni a fare della Puglia la regina della mobilità e della sicurezza”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Foggia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio nel Foggiano: ucciso 'Fic secc', noto esponente della criminalità garganica

  • Spaventoso schianto sulla A16, perde il controllo dell'auto e si ribalta: l'uomo alla guida è di Foggia

  • Madre urla disperata, bimbo rischia di soffocare con un pezzo di wurstel: autista soccorritore del 118 gli salva la vita

  • Terribile incidente stradale, auto a forte velocità investe ragazzo: "È molto grave, preghiamo per lui"

  • Incidente stradale nel Foggiano: si ribalta mezzo, grave il conducente rimasto incastrato e liberato dai vigili del fuoco

  • Bomba in vicolo Ciancarella, a Foggia: colpita la friggitoria 'Poseidon', malore per un residente

Torna su
FoggiaToday è in caricamento