Atteso, richiesto e sollecitato: ecco il bando del servizio di controllo della sosta tariffata

Il vincitore espleterà il servizio dal primo maggio di quest’anno al 31 dicembre 2020. Fast Confsal: “Consentirà la trasformazione del rapporto di lavoro degli addetti alla sosta tariffata”

Atteso, richiesto e sollecitato: è il bando di gara per l’affidamento del servizio di controllo delle aree di sosta tariffata a Foggia, e di altri servizi, dal primo maggio al 31 dicembre 2020 – che dovrà essere svolto da novanta unità con orario di lavoro a tempo parziale, aventi la qualifica di ausiliari del traffico e operatore generico (salvo eventuale revoca dell’affidamento della sosta da parte del Comune di Foggia)

L’importo complessivo – ma presunto - dell’appalto, è di 1 milione e 400mila euro iva esclusa per i primi 36 mesi e di 1 milioni e 800mila euro per i mesi successivi. Si legge che “il valore del contratto sarà determinato dal valore dei corrispettivi effettivamente maturati”. Le offerte dovranno essere presentate entro le 12 del 15 giugno presso l’ufficio dell’Ataf di via Motta della Regina.

Soddisfatta la segreteria regionale della Fast Confsal: “Il bando è stato pubblicato lo scorso 14 aprile e la nostra organizzazione sindacale non può che esprimere soddisfazione per questa positiva risoluzione, che consentirà la trasformazione del rapporto di lavoro degli addetti alla sosta tariffata, da noi a lungo caldeggiata”.

La Fast Confsal pugliese fa sapere che vigilerà sul prosieguo della vicenda e sulla stabilizzazione delle 93 unità lavorative, a cui auspica “siano riconosciuti tutti i diritti inerenti al loro servizio, qualificato e di responsabilità”. Il sindacato si augura inoltre che si possa provvedere quanto prima anche alla manutenzione dei parchimetri e della segnaletica orizzontale e verticale, necessaria per lo svolgimento in sicurezza del servizio.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Foggia usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • A spasso nel Gargano e quella torre che si affaccia sul mare cristallino tra i laghi di Lesina e Varano

  • Come allontanare api, vespe e calabroni: alcuni rimedi naturali

  • Gargano da amare: dai faraglioni di Mattinata al castello di Manfredonia, dalla Basilica di Siponto alla grotta di San Michele

  • Gli usi del bicarbonato di sodio che ancora non conosci

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Statale 16, terribile scontro tra Lesina e San Severo: un morto e un 24enne trasportato in ospedale

  • Voleva togliersi la vita, Roberta lo ha salvato e poi il blackout: così Francesco l'ha uccisa a mani nude

  • Ultim'ora | Vento forte, grandine e fulmini sul Gargano: il maltempo minaccia l'estate in Capitanata

  • San Severo sotto shock piange Roberta Perillo: "È in un altro mondo, dove esiste amore autentico"

  • Ultim'ora | Omicidio a San Severo, giallo in via Rodi: uccisa una donna

  • "Non l'ho uccisa perché voleva lasciarmi", ma Roberta non c'è più. La denuncia sui social: "Le amiche sapevano, nessuno l'ha ascoltata"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento