Emiliano si tiene stretta l'Agricoltura...e prova a rimetterla in moto dopo "il fallimento" di Di Gioia

Emiliano manterrà le deleghe alle Politiche agricole. Oggi due importanti riunioni con le organizzazioni agricole per attuare la sospensione dei mutui bancari e avvia la riorganizzazione dell’assessorato all’Agricoltura con i due principali dirigenti

Emiliano alla festa del grano

Per nulla dispiaciuto, anzi, un tantino risoluto dopo l'addio di Leo Di Gioia, Michele Emiliano prova a rimettere in moto l'Agricoltura dopo "il fallimento" dell'ormai ex assessore al ramo. 

Un rapporto di odio-amore, quello tra il presidente e l'esponente del centrodestra prestato al centrosinistra per le sue "competenze tecniche", che ha trovato il suo epilogo nelle dimissioni bis di Di Gioia. Infatti, nel corso della conferenza stampa di addio, la seconda in pochi mesi, Di Gioia aveva rivendicato la sua autonomia e le sue radici, "alle quali non rinuncio" disse.

Quest'oggi il governatore e sindaco di Puglia - che manterrà le deleghe alle Politiche agricole - ha presieduto due importanti riunioni con le organizzazioni agricole per attuare la sospensione dei mutui bancari e avviare la riorganizzazione dell’assessorato all’Agricoltura con i due principali dirigenti. 

Su sua proposta la Giunta ha confermato l'incarico di Direttore di dipartimento Agricoltura al professor Gianluca Nardone. Contestualmente, il dottor Luca Limongelli, dirigente del servizio attuazione dei programmi comunitari per l'agricoltura e la pesca, ha comunicato di ritirare la domanda di pensionamento.

Emiliano ha preso parte alla riunione con i rappresentanti delle banche e delle associazioni degli agricoltori sulla questione della proroga delle operazioni di credito agrario per le aziende danneggiate dalle gelate del 2018. Al termine sono state identificate le modalità operative per consentire alle aziende agricole di vedersi prorogate le scadenze delle rate dagli istituti di credito.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale nel Foggiano: marito e moglie perdono la vita in un terribile impatto sulla Sp 141

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Maxi furto nel caveau dell'Unicredit a Foggia: svaligiate 300 cassette di sicurezze ma non ci sarà nessun colpevole

  • ULTIMA ORA | Torna a casa Francesco Pio Virgilio, il 15enne era scomparso da quasi 48 ore

Torna su
FoggiaToday è in caricamento