L'asilo nido aziendale degli Ospedali Riuniti si farà: al via i lavori

Il Consiglio comunale di Foggia ha approvato il progetto del Nido Aziendale degli “Ospedali Riuniti” di Foggia in variante agli strumenti urbanistici

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Nella giornata di ieri, 19 novembre, il Consiglio comunale di Foggia ha approvato il progetto del Nido Aziendale degli “Ospedali Riuniti” di Foggia in variante agli strumenti urbanistici.

Il progetto dell’Asilo Nido Aziendale sarà realizzato nell’area del presidio “Maternità – Pediatrico”. Il costo del progetto è pari a 1.300.000 euro, interamente finanziato con i fondi previsti nel programma regionale PO Fesr Puglia 2007-2013 – Asse III  “Inclusione sociale e servizi per la qualità della vita e l’attrattività territoriale”.

L’intervento mira a soddisfare un’esigenza primaria del personale dell’Azienda Ospedaliero – Universitaria, costituito da oltre 2.500 dipendenti, di garantire l’evoluzione del bambino in un contesto che faciliti l’attività lavorativa dei genitori e il rapporto naturale con i figli, in particolare, della mamma. L’Azienda “Ospedali Riuniti” si fa carico di attivare un’iniziativa rientrante nei compiti socio sanitari alla base della sua funzione pubblica. L’iniziativa rappresenta un vero e proprio “Progetto sociale” che potrà consentire un ulteriore contributo al territorio delle funzioni esercitate dall’Azienda Ospedaliero – Universitaria.

Il Nido Aziendale si articola in tre sezioni, in cui si distribuisce il percorso di crescita dei bambini dai tre mesi ai tre anni di età, secondo una logica di continuità educativa e pedagogica. Il numero di bambini previsto è di n. 40 mentre il personale educativo e assistenziale è di 10 unità. Il progetto è stato fortemente voluto dalla Direzione Aziendale, corrispondendo ad analogo interesse della Regione Puglia, in particolare dell’Assessorato al Welfare, per rispondere adeguatamente alle numerose richieste e alle esigenze del personale dipendente.

Ed è proprio nella sede degli “Ospedali Riuniti” che il giorno 22 febbraio nell’ambito di una conferenza stampa è stato firmato il protocollo di intesa tra le due parti rappresentate dall’Assessora Regionale Elena Gentile accompagnata da Anna Maria Candela per la Regione e dal Direttore Generale Tommaso Moretti con l’assistenza del Direttore Amministrativo Gaetano Fuiano. La procedura di gara per l’aggiudicazione dei lavori è stata già esperita e ha visto la partecipazione di un numero elevato di ditte partecipanti, oltre 100 imprese di costruzione.

In sede di gara, dalle analisi delle offerte è risultata aggiudicataria la ditta Gianni Rotice srl di Manfredonia con il ribasso del 28, 6420%. I lavori per l’esecuzione dell’opera inizieranno a breve, essendo concluso l’iter procedurale con la sottoscrizione del contratto d’appalto tra l’Azienda Ospedaliero-Universitaria e l’impresa aggiudicatrice.

Torna su
FoggiaToday è in caricamento