Il grano dei morti: storia e ricetta di uno dei dolci simbolo della provincia di Foggia

La simbologia lega il melograno al sangue e alla fertilità, il grano alla rinascita. Ancora oggi le famiglie foggiane, nella notte tra il 1° e il 2 novembre, lasciano un piatto di grano cotto su una tavola imbandita in omaggio alle anime dei defunti

  • Cardoncelli con agnello e uova: un piatto protagonista nella Pasqua dei foggiani

  • Da Lesina a Tokyo: il campione del mondo Vincenzo D’Apote porta nel Sol Levante i sapori della Capitanata

  • Dai quotidiani alle radio nazionali: i cuochi fuorisede foggiani fanno breccia nel cuore degli italiani

  • Il 'bis' di Rocco Lamargese: lo chef scultore conquista un altro bronzo ai campionati di cucina

  • La pizza sette sfoglie: tradizione, sapori e profumi che si tramandano negli anni

  • I cuochi fuorisede foggiani sempre più in alto

  • Fa una "scoperta biologica" e la porta in Giappone, San Severo tifa per il pizzaiolo Michele Florio

  • Il baccalà con broccoli di Attilio Santobuono conquista tutti: è bronzo ai 'Campionati di Cucina Italiana'

  • Lamargese torna a Peschici con la medaglia di bronzo: un successo le sue 'sculture vegetali'

  • Un Natale goloso: foggiani pazzi per mandorle atterrate, calzoncelli e cartellate

  • Foggiani a Natale: non c’è vigilia senza il ‘Capitone’

  • Le pettole foggiane, un must della vigilia di Natale

  • Pizzarelle e marasciuoli. La tradizione foggiana a tavola

  • Calamari ripieni: un secondo piatto da leccarsi i baffi

  • Da ErbaCipollina le ricette di Michelotta | Orecchiette cremose con cime di rapa e ricotta

  • Le ricette di Dolce Desi: una serie di video alla scoperta della pasticceria tradizionale