Forzano ingresso delle Poste con un piede di porco, ma una volta dentro trovano i clienti in fila

E' accaduto in mattinata presso l'ufficio del piccolo comune foggiano. Due i malviventi in azione; hanno forzato la porta di ingresso non accorgendosi, evidentemente, che l'agenzia era aperta e "popolata"

Tentata rapina circa un’ora fa presso l’ufficio postale di Zapponeta. Due ragazzi di colore hanno forzato la porta di ingresso dell’agenzia con un piede di porco ma alla vista di persone all’interno, si sono dati alla fuga. I due malviventi pensavano evidentemente che gli uffici fossero chiusi di sabato. Indagini in corso della Polizia per risalire agli autori. In aiuto in questo senso ci sono le telecamere del circuito di videosorveglianza di Poste italiane.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale nel Foggiano: marito e moglie perdono la vita in un terribile impatto sulla Sp 141

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Ha una crisi e distrugge casa, sedato e portato in ospedale muore poco dopo: è giallo sulle cause del decesso

  • Maxi furto nel caveau dell'Unicredit a Foggia: svaligiate 300 cassette di sicurezze ma non ci sarà nessun colpevole

Torna su
FoggiaToday è in caricamento