Agguato a Vieste: 25enne ucciso in via Tripoli

Numerosi colpi di arma da fuoco sono stati esplosi in via Tripoli all'indirizzo di Antonio Fabbiano, morto nella notte presso l'ospedale Casa Sollievo della Sofferenza

Sul luogo dell'omicidio

Agguato a Vieste, sul Gargano, dove nella tarda serata, alcuni colpi di arma da fuoco sono stati esplosi in via Tripoli, all'indirizzo di un giovane del posto, Antonio Fabbiano, classe 1993.

Le immagini sul luogo dell'omicidio

Il giovane, è stato colpito al torace e all'addome ed è deceduto nella notte presso l'ospedale 'Casa Sollievo della Sofferenza' di San Giovanni Rotondo dove era stato trasportato in gravi condizioni. Sul posto, i carabinieri incaricati delle indagini del caso. Al momento, non si esclude che l'episodio possa essere l'ultimo atto della guerra di mala in atto nella città del faro dal 26 gennaio 2015, giorno dell'uccisione del boss Angelo Notarangelo.

Il 6 aprile scorso era stato assassinato Gianbattista Notarangelo, cugino di 'Cintaridd' e Onofrio, quest'ultimo ucciso il 27 gennaio 2017. Il 21 marzo scorso era scampato alla morte Marco Raduano, elemento di spicco della mala viestana ritenuto il successore al vertice di Notarangelo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attimi di tensione al Grandapulia, migranti minacciano di "bloccare il Natale": cariche della polizia e lanci di pietre

  • Inseguimento da film nel Foggiano: fuga a folle velocità tra la nebbia per 40 km, volanti speronate e sul finale lo schianto

  • Presa la banda foggiana che assaltava i bancomat: tre colpi in 20 giorni, quattro arresti

  • Incidente stradale sulla Statale 89: auto perde il controllo e finisce contro un muro, a bordo tre persone

  • Assalto armato a un portavalori: paura e fuga, ritrovata la Jeep dei banditi e una targa clonata intestata a un'auto del Foggiano

  • La stanza dell'ospedale non ha la tv, paziente esce e ritorna con due lcd da 32 pollici: "Che bel gesto, grazie Luigi"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento