Chiese di Vieste imbrattate, operatori della Tecneco le ripuliscono. Nobiletti: "Risaliremo agli autori del vile gesto"

Il sindaco di Vieste ringrazia la celerità degli interventi e annuncia provvedimenti: "Le forze dell'ordine stanno visionando le immagini delle varie telecamere"

A Vieste è tempo di pulizie e di risposte concrete ai vandali. Ignoti, nei giorni scorsi, hanno imbrattato muri e scalinate delle chiese della città. Testimonianze di inciviltà che sono state rimosse, come ha annunciato lo stesso sindaco del comune garganico Giuseppe Nobiletti: "Un grande ringraziamento alla Tecneco e ai suoi operatori per la celerità con cui hanno eliminato le scritte che hanno imbrattato le chiese della nostra città.

Le forze dell'ordine stanno visionando le immagini delle varie telecamere per risalire all'autore di questo vile gesto e deferirlo all'autorità giudiziaria". 

Potrebbe interessarti

  • Il fascino di Càlena, l'abbazia sul Gargano dove si narra vi sia custodito il tesoro di Barbarossa

  • La grotta di San Michele che si specchia sul lago di Varano, un luogo suggestivo che trasmette una sensazione di pace

  • Colon irritabile: cos'è, sintomi e possibili cause

  • Arredare casa: le 5 piante da interno che non hanno bisogno di luce

I più letti della settimana

  • Francesco Ginese non ce l'ha fatta: è morto a Roma

  • Tragedia nelle acque del Gargano: bagnante muore annegato

  • Tragedia alle porte di Foggia, violento impatto tra un furgone e una moto: c'è una vittima

  • Tutta Foggia è con Francesco, che lotta tra la vita e la morte: si è reciso l'arteria femorale mentre scavalcava un cancello

  • Tragedia nel Foggiano: morta 11enne, genitori ricoverati in gravi condizioni a San Giovanni Rotondo

  • Foggia in lacrime per la tragica morte di Francesco: "Addio amico mio, non doveva finire così!"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento