Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO - Telecamere riprendono il malvezzo criminale: ecco come scaricavano i rifiuti in un'area del Parco del Gargano

Sei ordinanze di custodia cautelare nell'ambito di Black Cam, l'operazione che ha sgominato una organizzazione criminale dedita ad un’attività di traffico illecito di rifiuti speciali pericolosi e non, in un'area protetta del Parco Nazionale del Gargano a Manfredonia

 

Le indagini espletate, anche attraverso video riprese, hanno evidenziato una perdurante e continuativa attività di scarico di rifiuti, costituiti da inerti da demolizione - materiale ferroso, bidoni in plastica, materiale inerte da demolizione, piastrelle, mattoni, amianto friabile con fibre esposte - misti a terreno da scavo, provenienti da cantieri edili della Provincia di Foggia, e smaltiti in un’area protetta del “Parco Nazionale del Gargano”, in agro di Manfredonia (i nomi degli arrestati).

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento