Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

VIDEO | Le lacrime in diretta FB di Grazia, titolare di Esteticamente: "Siamo stanchi di vivere cosi, non ce la faccio più"

Lo sfogo in diretta Facebook di Grazia Placentino a pochi minuti dalla esplosione, titolare del negozio di via Lucera oggetto della seconda bomba in pochi mesi

 

Rabbia e senso di impotenza. A pochi minuti dall'esplosione della bomba (la seconda in 4 mesi) che ha colpito l'attività 'Esteticamente' in via Lucera, la titolare Grazia Placentino è un fiume in piena: "Non abbiamo fatto in tempo a risollevarci, che ci hanno distrutto di nuovo il negozio", dice sconfortata  e tra le lacrime, in una diretta facebook girata dinanzi ai danni provocati dall'ennesimo ordigno e nella quale non risparmia nessuno.

Ripreso il soggetto che ha piazzato la bomba

"Siamo stanchi di vivere con le palpitazioni. Noi vogliamo essere tutelati e protetti, non possiamo vivere con la paura tutti i giorni. Paura nei confronti della nostra attività e della vita. Non è possibile in un paese democratico e civile. Basta, siamo stanchi di vivere così", continua. "Siamo stanchi di crescere i nostri figli con la paura. Non ce la faccio più".

Si chiede dove siano il sindaco e le forze dell'ordine. "Stanno tutti a guardare, e che fanno?" si domanda. "Il negozio lo abbiamo ristrutturato noi, con la solidarietà delle persone. Voi invece di pattugliare questa zona degradata, dormite: siamo stanchi, noi vogliamo solo lavorare. Adesso svegliatevi e datevi da fare". Non si arrede, nonostante lo scoramento del momento. "Nonostante tutto io reclamo e mi faccio sentire: basta, basta, basta!". | IL VIDEO

Potrebbe Interessarti

  • Bagno di folla (e fischi) a Peschici per Salvini, che la prende male e risponde: "Voi, fastidiosi come le zanzare"

  • VIDEO | Foggia stregata da Massimo Ranieri: è festa grande in Piazza Cavour

  • VIDEO | Cerignola 'rastrellata' dai carabinieri: stanati nascondigli di armi e droga, scattano arresti e sequestri

  • "Quell'uomo mi ha trascinata nel suo degrado": la terribile storia di Incoronata, una donna ed un sogno distrutti da cinque anni di violenze

Torna su
FoggiaToday è in caricamento