VIDEO | Foggia, costringevano donne a prostituirsi e derubare i clienti: il blitz

Un doppio giro di affari, un doppio filone di guadagno. Entrambi illeciti, ovviamente: da una parte lo sfruttamento della prostituzione, dall’altro quello delle rapine ai danni di clienti e avventori che, temendo di svelare le loro abitudini sessuali, non denunciavano l’accaduto o ne riportavano versioni parziali o distanzi dalla realtà dei fatti. E’ quanto scoperto dai carabinieri della compagnia di Foggia al termine di una indagine che ha portato al fermo di cinque uomini, tutti di nazionalità albanese e rumena dediti allo sfruttamento della prostituzione, ai furti e alle rapine in danno di clienti delle meretrici.

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento