Paolino Gaito, intitolazione via al ragazzo rapito e ucciso nel 1980

Nel 1980, a soli 14 anni, fu rapito e tenuto in prigionia per sette mesi. Ucciso dai suoi carcerieri, fu seppellito in una fossa nei dintorni di Mattinata

Giovedì 1 dicembre, invece, alle ore 10.30, sarà intitolata una via a Paolino Gaito, ubicata nella nuova zona residenziale nei pressi di via Almirante. Alle cerimonie parteciperà il sindaco di Foggia, Gianni Mongelli.

Paolino Gaito, inconsapevole protagonista di una delle più tristi pagine di cronaca nera della città, nel 1980, a soli 14 anni, fu rapito e tenuto in prigionia per sette mesi. Ucciso dai suoi carcerieri, fu seppellito in una fossa nei dintorni di Mattinata.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Economia

      Mongelli lascia e fa a pezzi la Confindustria di Rotice: “A Foggia verticistica e assente”

    • Cronaca

      San Severo si sveglia con il rumore delle bombe: l'esplosione davanti a un cocktailbar

    • Cronaca

      “Un mese di sciopero alle Poste”. In provincia di Foggia “mancano 40 sportellisti”

    • Cronaca

      Due lievi scosse di terremoto in poche ore sul Gargano

    I più letti della settimana

    • Furgoncino investe e uccide ciclista: la tragedia sulla Lucera-Troia

    • Muore ma la sua foto finisce sui pacchetti di sigarette. La moglie: “Quello è mio marito”

    • Attimi di paura tra Foggia e Cerignola: rapinatori aprono il fuoco contro camionista

    • 'Armati' di cesoie tagliano saracinesca e fuggono carichi di vestiti

    • Aggredito per futili motivi, finisce in ospedale con emorragia cerebrale: due arresti

    • Guerra sui falò di via Imperiale, insulti e minacce per Melfitani: "Ora intervenga Landella"

    Torna su
    FoggiaToday è in caricamento