Alloggi via Lucera: "Chi ha occupato non sarà inserito nelle graduatorie per l’assegnazione”

Questa mattina vertice in Prefettura. Forze dell'Ordine pronte allo sgombero. Sindaco ha verificato lo stato di avanzamento dei lavori

Comune e Prefettura

Le famiglie che la scorsa notte si sono rese protagoniste dell’occupazione degli alloggi in via Lucera perderanno il diritto di essere inserite nelle graduatorie per l’assegnazione di Edilizia residenziale pubblica, così come previsto dalla legge. Lo afferma Landella, che questa mattina ha partecipato a un vertice in Prefettura, dal quale sarebbe emersa la volontà delle forze dell’ordine di procedere allo sgombero qualora le famiglie non dovessero decidere in tempi brevi di abbandonare le abitazioni occupate. “Comprendo i disagi e le problematiche delle famiglie che vivono in alloggi precari, ma atteggiamenti che vanno contro la legalità non fanno altro che peggiorare una situazione già complessa” ha detto il sindaco.

L’occupazione abusiva – paradossalmente – ha spinto il primo cittadino a verificare e a preoccuparsi dello stato di avanzamento dei lavori, nel confronto tra i tecnici comunali, i dirigenti di Arca Capitanata e i tecnici dell’azienda alla quale sono stati affidati i lavori, che stanno ultimando le opere di urbanizzazione. “Abbiamo deciso di aggiornare l’incontro alla prossima settimana, quando potranno essere stabiliti i tempi di consegna delle abitazioni che il Comune di Foggia attende ormai da tempo, e che rientrano negli accordi di programma stipulati con i privati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale sulla A14 nel Foggiano: morto intrappolato tra le fiamme il conducente di un camion

  • Omicidio a Cerignola: uccisa donna di 41 anni in via Fabriano, il marito il principale indiziato del delitto

  • A Vieste l'alloggio è gratis: appartamento fronte mare in cambio di 5 ore al giorno con i cani dell'oasi

  • Il tuffo in mare, il malore e la morte: annega a Vieste Rossano Cochis, braccio destro di Vallanzasca detto 'Nanu'

  • Ultima ora: 12 arresti nell'operazione 'Turn-over'. Sgominato traffico di droga, metodi mafiosi e armi a Trinitapoli

  • Assalto paramilitare al blindato portavalori della Cosmopol: sgominata la banda, arresti anche nel Foggiano

Torna su
FoggiaToday è in caricamento