Orta Nova, vandalizzata la stele di Giuseppe Di Vittorio: il raid nell'anniversario di nascita del sindacalista ofantino

E' accaduto ad Orta Nova. Il sindaco Mimmo Lasorsa: "Ci attiveremo personalmente per il ripristino e ri-donare dignità ad un luogo, una persona e una storia di lotte e diritti che ha arricchito tutti"

La stele vandalizzata

Vandalizzata la stele commemorativa di Giuseppe Di Vittorio, posizionata in località Cirillo, ad Orta Nova, nel luogo in cui il sindacalista di Cerignola ebbe il suo primo lavoro.

Ignoti hanno distrutto la stele, oltraggiando la memoria dei sindacalista, proprio nel giorno dell'anniversario della sua nascita (11 agosto 1892). "Abbiamo appena ricevuto questa segnalazione", scrive dalla sua pagina Fb il sindaco di Orta Nova, Mimmo Lasorsa, riprendendo la denuncia del consigliere comunale Gianluca Di Giovine. "Ci attiveremo personalmente per il ripristino e ri-donare dignità ad un luogo, una persona e una storia di lotte e diritti che ha arricchito tutti".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale sulla Statale 16: violento impatto tra un'auto e un tir, c'è una vittima

  • Blitz anticrimine nel Foggiano: pioggia di arresti dalle prime luci dell'alba, 180 carabinieri alla ricerca di armi e droga

  • Shock a Milano, foggiana rifiutata da una "salviniana razzista" "Non ti affitto casa perché sei del Sud" (Audio)

  • Foggiana rifiutata, milanese "razzista e salviniana" ritratta: "Colpa della menopausa, disposta ad affittarle casa senza cauzione"

  • Folle fuga in A14: foggiano su un'auto rubata forza posto di blocco, sfonda casello e poi si schianta contro un muretto

  • Milanese nega affitto a ragazza foggiana: "Sono razzista e leghista". Salvini : "È una cretina"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento