Uomo ai domiciliari sorpreso a frugare in un'auto di un agente di polizia: denunciato

I fatti risalgono allo scorso martedì. L'uomo è stato sorpreso all'interno di un suv di proprietà di un agente della polizia Locale

Denunciato a piede libero per un tentato furto, mentre era agli arresti domiciliari. E' accaduto a San Giovanni Rotondo, dove personale della Polizia Municipale è intervenuto nei confronti di un cinquantenne. 

I fatti risalgono allo scorso martedì, quando il personale della polizia locale in servizio presso gli uffici del comando di Polizia Locale di via Amigò, hanno notato un soggetto intento a frugare all'interno di un fuoristrada lì parcheggiato, e appartenente a un agente della Locale. 

Repentino l'intervento degli agenti, che hanno bloccato l'autore del tentato furto. Dai primi controlli si è accertato che l'uomo, pregiudicato per reati similari, era sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, con specifico permesso di allontanarsi dal domicilio per adempimenti da effettuarsi presso l'Asl di via Sapri. L'uomo, dopo gli adempimenti di rito è stato deferito all'autorità giudiziaria. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ultim'ora | Carabinieri 'rastrellano' il Foggiano: scatta il blitz anticrimine, in azione elicottero e unità cinofile

  • Blitz anticrimine nel Foggiano: pioggia di arresti dalle prime luci dell'alba, 180 carabinieri alla ricerca di armi e droga

  • Shock a Milano, foggiana rifiutata da una "salviniana razzista" "Non ti affitto casa perché sei del Sud" (Audio)

  • Foggiana rifiutata, milanese "razzista e salviniana" ritratta: "Colpa della menopausa, disposta ad affittarle casa senza cauzione"

  • Folle fuga in A14: foggiano su un'auto rubata forza posto di blocco, sfonda casello e poi si schianta contro un muretto

  • Terribile incidente stradale sulla Statale 16: violento impatto tra un'auto e un tir, c'è una vittima

Torna su
FoggiaToday è in caricamento