Turista annega a Vieste, inutili i tentativi di rianimare il 70enne di Lecco

La moglie ha allertato gli uomini della Guardia Costiera e i bagnini del lido in cui i due alloggiavano. L'uomo potrebbe avere avuto un malore in acqua

Immagine di repertorio

Tragedia ieri a Vieste dove un turista 70enne di Lecco è annegato nelle acque del Gargano. L'uomo era entrato in acqua per farsi un bagno, ma non ha più fatto ritorno sulla spiaggia.

La moglie, non vedendolo tornare e in preda al panico, ha allertato immediatamente gli uomini della Guardia Costiera e i bagnini del lido in cui i due alloggiavano.

Il corpo dell’uomo è stato rinvenuto il località Portonuovo non molto lontano dal luogo della scomparsa.

Un’ambulanza del Pronto Soccorso è giunta sul posto e i medici hanno provato invano a rianimarlo per parecchi minuti. Potrebbe avere avuto un malore in acqua.

 

 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale sulla Statale 16: violento impatto tra un'auto e un tir, c'è una vittima

  • Musica d'estate in Capitanata: tutti i concerti a Foggia e in provincia

  • Shock a Milano, foggiana rifiutata da una "salviniana razzista" "Non ti affitto casa perché sei del Sud" (Audio)

  • Foggiana rifiutata, milanese "razzista e salviniana" ritratta: "Colpa della menopausa, disposta ad affittarle casa senza cauzione"

  • Milanese nega affitto a ragazza foggiana: "Sono razzista e leghista". Salvini : "È una cretina"

  • Da "nonostante sia di Foggia" a 'Zoo pieno di terroni": aperto procedimento contro Feltri dopo l'esposto dei colleghi

Torna su
FoggiaToday è in caricamento