Vendite online, cerignolani truffano studente universitario di Alba

Aveva versato 570 euro su una carta di credito di due pregiudicati di Cerignola convinto di aver acquistato una pianola elettrica usata. I due truffatori sono stati denunciati per truffa e frode telematica

 “Vendevano” in rete strumenti musicali nuovi e usati. Incassavano il denaro della vendita e sparivano nel nulla. Sul web restava soltanto la foto del “finto” strumento. Per questo motivo due pregiudicati cerignolani di anni 30 sono stati denunciati dai militari del 112 alla Procura della Repubblica di Alba.

L’indagine è partita dopo che uno studente universitario della cittadina piemontese ha versato su una carta di credito dei due, la somma di 570 euro per l’acquisto di una pianola elettrica usata. Trascorsi  7 giorni e accortosi di essere vittima di una truffa, il ragazzo ha denunciato l’accaduto ai carabinieri.

Dopo una serie di accertamenti i militari del 112 sono riusciti a risalire all’identità dei due truffatori e a denunciarli per i reati di concorso in truffa, frode telematica, sostituzione di persona e uso di documenti falsi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Si torna a ballare in Puglia: verso la riapertura di club e discoteche all'aperto

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Choc a Foggia: litiga con la fidanzata, i due 'cognati' lo raggiungono a casa e lo accoltellano

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Rimprovera comitiva chiassosa, ispettore di polizia accerchiato e aggredito sotto casa: grave episodio a San Severo

Torna su
FoggiaToday è in caricamento