Margherita di Savoia: tragedia di via Purgatorio, domani l’esame autoptico

La morte di Sabino, Teresa e Giulia Giannino, sarebbe avvenuta per l’esalazione di monossido di carbonio

La canna fumaria ostruita

Domani mattina la Procura della Repubblica di Foggia conferirà l’incarico al medico legale per l’espletamento dell’esame autoptico delle tre vittime della tragedia avvenuta a Margherita di Savoia in via del Purgatorio.

MARGHERITA DI SAVOIA: UCCISI NEL SONNO

Secondo i primi accertamenti dei carabinieri, la morte di Sabino, Teresa e Giulia Giannino, sarebbe avvenuta per l’esalazione di monossido di carbonio, complice la canna una canna fumaria ostruita da un nido di uccelli. Terminati gli accertamenti e disposta la restituzione delle salme ai familiari, i funerali saranno svolti nei comuni di origine dei deceduti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio nel Foggiano: ucciso 'Fic secc', noto esponente della criminalità garganica

  • Spaventoso schianto sulla A16, perde il controllo dell'auto e si ribalta: l'uomo alla guida è di Foggia

  • Terribile incidente stradale, auto a forte velocità investe ragazzo: "È molto grave, preghiamo per lui"

  • Madre urla disperata, bimbo rischia di soffocare con un pezzo di wurstel: autista soccorritore del 118 gli salva la vita

  • Incidente stradale nel Foggiano: si ribalta mezzo, grave il conducente rimasto incastrato e liberato dai vigili del fuoco

  • Violenta rissa in stazione: apprezzamenti pesanti sulla moglie, 38enne perde le staffe e 'pesta' corteggiatore

Torna su
FoggiaToday è in caricamento