Terremoto sui Monti Dauni: scossa 3.0 con epicentro a San Marco La Catola

La scossa è stata avvertita in molti comuni della provincia di Foggia ma anche nei paesi limitrofi delle province di Campobasso e Benevento

La scossa di terremoto di oggi

Altra scossa di terremoto sui Monti Dauni, in provincia di Foggia. Il sisma, di magnitudo 3 e a una profondità di 26 chilometri, è stato registrato dall’Istituto Nazionale Geofisica e Vulcanologia alle 11.36 di questa mattina con epicentro a San Marco La Catola. La scossa è stata avvertita anche nei paesi limitrofi delle province di Campobasso e Benevento.

Questi gli altri comuni in cui coinvolti: Gambatesa, Tufara, Celenza Valfortore, Volturara Appula, Castelvetere in Val Fortore, Carlantino, Macchia Valfortore, Pietracalla, Riccia, San Bartolomeo in Galdo, Motta Montecorvino, Baselice, Volturino, Pietramontecorvino, Jelsi, Sant’Elia a Pianisi, Castelnuovo della Daunia, Casalvecchio di Puglia, Alberona, Casalnuovo Monterotaro, Colletorto, Monacilioni, Foiano di Val Fortore, Castelpagano, Toro, Roseto Valfortore, Gildone, Campodipietra, San Giuliano di Puglia e Colle Sannita

Il terremoto era stato preceduto dalla scossa 2.1 delle 9.22 e da quella di ieri delle 17.50. La più forte sabato sera, di magnitudo 3.4, anticipata da un sisma più leggero 2.8

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • Maxi furto nel caveau dell'Unicredit a Foggia: svaligiate 300 cassette di sicurezze ma non ci sarà nessun colpevole

Torna su
FoggiaToday è in caricamento