Terremoto sul Gargano: scosse con epicentro tra Apricena e San Nicandro

Due scosse di terremoto sono state avvertite nella notte con magnitudo 3.4 e 2.3 alle 3.39 e alle 4.33. L'epicentro nel distretto sismico del Promontorio del Gargano

Terremoto 25 giugno 2012

Riprende l’attività sismica in provincia di Foggia. Due scosse di terremoto sono state registrate nella notte nel distretto sismico Promontorio del Gargano con epicentro tra Apricena e San Nicandro Garganico.

La più forte, di magnitudo 3.4 alle 3.39. La seconda alle 4.33 di magnitudo 2.3.

RISCHIO SISMICO IN CAPITANATATerremoto 25 giugno Gargano 2.3-2

Il sisma maggiore, profondità 4,8 km, è stato avvertito in tutto il Gargano, anche alle Isole Tremiti, Poggio Imperiale, Lesina, San Marco in Lamis e San Giovanni Rotondo.

Non si registrano al momento danni a persone o cose, ma tanto spavento.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Rito abbreviato per Corvino, il ragazzo che uccise Luigia Campanaro: la sentenza il 23 giugno

    • Cronaca

      Controlli mirati e 'fototrappole': così il Comune incastra e sanziona i torremaggioresi incivili

    • Cronaca

      Che fine ha fatto Mario D'Amelio? Ricerche in corso nella zona di Marina di Chieuti

    • Cronaca

      Nascondeva una pistola, munizioni e macchina per cartucce in una valigetta: arrestato

    I più letti della settimana

    • Notte di terrore sulla SS16: incappucciati e armati di kalashnikov aprono il fuoco contro automobilista

    • Omicidio a Monte Sant'Angelo, 44enne ucciso a fucilate in via Estramurale

    • Tragedia sui binari della linea Termoli-Foggia: persona investita, circolazione sospesa

    • Non si ferma all’alt della Municipale, rischia di investire agenti e finisce contro un camion

    • Attimi di panico nel supermercato affollato: armati e con il volto coperto portano via l'incasso

    • Rapina-shock in via Scillitani: 15enne accerchiato e aggredito per 5 euro e un cellulare

    Torna su
    FoggiaToday è in caricamento