Terremoto a largo del Gargano

Il sisma, di magnitudo 2.9 è stato registrato alle 3, ed è stato avvertito alle Isole Tremiti e nei comuni tra Vieste e Termoli, nel Molisano

Immagine di repertorio

Un terremoto di magnitudo 2.9 è stato registrato nel corso della notte sul Gargano. La scossa è stata localizzata dalla Sala Sismica INGV di Roma alle 3 a largo della costa garganica, ad una profondità di 6 km circa.

Il sisma è stato avvertito da residenti e turisti delle Isole Tremiti e nei comuni tra Vieste e Termoli, nel Molisano. La scossa, di lieve entità, non ha registrato danni a cose o persone. E' la quarta scossa avvertita nel giro di pochi giorni in Capitanata, per effetto dello sciame sismico presente in Molise. 

Potrebbe interessarti

  • Peschici, un paradiso rovinato dal degrado: "L'inciviltà regna sovrana e subiamo i postumi delle notti brave"

I più letti della settimana

  • "Rara e dubbia presentazione clinica" del nascituro. La direzione del 'Riuniti' precisa: "Nessun abbaglio, adottata la corretta procedura"

  • Incredibile agli Ospedali Riuniti di Foggia: medici sbagliano il sesso di un neonato, genitori sotto shock

  • Dramma sfiorato a Peschici: rischia di soffocare al ristorante, salvato da un turista. "Maurizio, sei un eroe!"

  • Rissa di Ferragosto in pieno centro: scoppia lite tra due uomini, uno si scaglia contro gli agenti. Arrestato

  • Incidente stradale a Foggia, scontro frontale tra due auto in viale Fortore: cinque feriti

  • Prima il litigio, poi la violenza: uomo accoltellato in via San Severo, polizia interroga una donna

Torna su
FoggiaToday è in caricamento