Terremoto di magnitudo 3.6 sul Gargano "rientra nella sismicità di base del nostro Paese"

Lo riferisce all'Adnkronos il direttore dell'Osservatorio Nazionale dei Terremoti dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia Salvatore Stramondo

Intervistato dall'Adnkronos, il direttore dell'Osservatorio Nazionale dei Terremoti dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia Salvatore Stramondo, in merito alla scossa di terremoto di magnitudo 3.6 avvertita nella notte del 21 gennaio sul Gargano e in altri comuni del Tavoliere, finanche nella Bat, con epicentro a Carpino, "rientra nella sismicità di base del nostro Paese". 

Sempre all'agenzia di stampa, il direttore aggiunge che dal 1985 ad oggi abbiamo avuto numerosi sismi di magnitudo simile" e "ne abbiamo molte simili ogni anno."

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono cinque finora le scosse di terremoto localizzate in provincia di Foggia dal 1 gennaio 2020: quella del 7 gennaio di magnitudo 2.3 con epicentro a Lesina, di magnitudo 2.8 e 2.2 con epicentro alle Isole Tremiti sulla Costa Garganica del 13 gennaio e quella del giorno successivo, nella stessa area di magnitudo 2.4

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Si torna a ballare in Puglia: verso la riapertura di club e discoteche all'aperto

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Il gruppo Amadori vende azienda del Foggiano per 30 milioni. I nuovi proprietari sono le 'Fattorie Garofalo' di Capua

  • Coronavirus in Capitanata: positivo intero nucleo familiare. Piazzolla: "Tracciata catena dei contatti. Situazione sotto controllo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento