Dramma nel dramma: tenta il suicidio la figlia di Filomena Bruno, giù dal terzo piano è salva per miracolo

La figlia 21enne di Filomena Bruno, la donna uccisa in via Diaz ad Orta Nova, omicidio per il quale è stato fermato il 36enne Cristoforo Aghilar, avrebbe tentato il suicidio.

Un dramma nel dramma, la figlia 21enne di Filomena Bruno, la donna 53enne uccisa in via Diaz con due coltellate al petto e sul cui corpo domani verrà eseguita l'autopsia, appresa la notizia della morte della madre e, probabilmente, schiacciata dai sensi di colpa per la tragedia, avrebbe tentato il suicidio lasciandosi andare giù dal terzo piano di una palazzina dove era stata ospitata in una località protetta lontano dalla provincia di Foggia.

In attesa della convalida del fermo, domani in carcere ci sarà l'interrogatorio di garanzia a Cristoforo Aghilar, catturato ieri presso un'abitazione di Carapelle e accusato di aver ucciso Bruno. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Statale 90, incidente mortale tra Foggia e Orsara: due vittime nello scontro tra un pullman e un'auto

  • Cadavere carbonizzato con un buco in testa: è dell'uomo scomparso a San Severo, non si esclude l'ipotesi omicidio

  • Scossa di terremoto in provincia di Foggia: l'epicentro a Carpino sul Gargano, il sisma di magnitudo 3.6

  • Bomba a Foggia: colpito 'Il Sorriso di Stefano' di Vigilante, all'interno ragazza avverte malore

  • Cacciatori tendono la trappola ai ladri di moto: in quattro tornano per recuperarle, ma vengono beccati e arrestati

  • Grave incidente stradale a Lucera, Lancia Musa si schianta contro un muretto: 22enne perde la vita

Torna su
FoggiaToday è in caricamento