“Se non mi dai i soldi, non ritrovi più l’auto”: parcheggiatore abusivo denunciato per tentata estorsione

E' successo in via Della Repubblica, a Foggia. Vittima dell'accaduto, una donna che, stanca di cedere denaro all'abusivo, ha chiesto l'intervento della polizia

Immagine di repertorio

“Se non mi dai i soldi, non ritrovi più l’auto”. Una minaccia, questa, che è costata una denuncia per tentata estorsione ad un parcheggiatore abusivo foggiano, di 47 anni.

Il fatto è successo ieri sera, in via Della Repubblica, dove gli agenti del Reparto Prevenzione Crimine  di San Severo e del Reparto Volanti della questura di Foggia hanno denunciato in stato di libertà il parcheggiatore. La polizia è intervenuta su richiesta di una donna, la quale da molto tempo subiva la presenza di un parcheggiatore abusivo che puntualmente le chiedeva i soldi per il parcheggio dell’auto.

Ieri mattina, però, la vittima - esausta dei continui soprusi - si è rifiutata di dare i soldi al parcheggiatore abusivo. Al diniego della donna, il 47enne l'ha minacciata dicendole che non avrebbe più trovato l’auto la sera successiva. La donna, che era in compagnia dei suoi familiari, una volta allontanatasi ha chiamato il 113 e ha richiesto l’intervento della volante.

L’uomo, pregiudicato, è stato quindi accompagnato in Questura, dove gli agenti hanno proceduto alle formalità di rito, con il sequestro del denaro in suo possesso (circa 10 euro), verosimile provento dell’attività illecita, per la quale è stato anche sanzionato  ai sensi dell’art. 7 del C. di S., oltre alla denuncia penale per tentata estorsione.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Eventi

    VIDEO | Kragl fa gol con la Macari: ecco il "sì" tra Oliver ed Alessia nella Foggia dei due nuovi sposi

  • Cronaca

    Una città intera chiede 'Giustizia per Donato", un ragazzo "buono e sempre sorridente". La madre: "Non meritavi questo"

  • Salute

    Morta a soli sette mesi: porta il suo nome l'Astrorisonanza, il mondo magico per i bambini dei Riuniti di Foggia

  • Cronaca

    Violenza inaudita a Stornara: aggredisce ragazza a morsi, le stacca parte del labbro e le procura gravi lesioni al volto

I più letti della settimana

  • Arrestati i 'fannulloni' dell'ospedale di San Severo: c'è anche un primario, andavano al bar o al mare invece di lavorare

  • Furbetti e assenteisti, arrestati noto primario e dipendenti. La Asl di Foggia: "Sarà dato corso ai licenziamenti"

  • Tutto sul finocchio: proprietà, controindicazioni e usi in cucina

  • Assenteismo, blitz nelle strutture dell'Asl: otto arresti della guardia di finanza, sospeso un dirigente

  • Vasta operazione anticrimine dei carabinieri su San Severo: alba di perquisizioni e sequestri

  • Scandalo in ospedale, assenze non giustificate e "forzature" del sistema informatico: ecco i motivi dell'arresto di Pennacchia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento