37enne si toglie la vita con un colpo di pistola: era accusato di un tentato omicidio nel Foggiano

La vittima, T.M., avrebbe dovuto fare rientro nella comunità di Taurisano dove si trovava recluso per una misura alternativa, ma nella struttura non è mai ritornato.

Foto d'archivio di BresciaToday

Compe riporta Lecceprima.it, un 37enne di Taviano che il 29 ottobre 2015 al termine di un litigio aveva accoltellato l'ex ragazza in un appartamento di via Checchia Rispoli a San Severo, ferendola al fianco e al torace, e per il quale era stato accusato e condannato a 12 anni per tentato omicidio, sequestro di persona, violazione di domicilio e porto abusivo di armi, si è tolto la vita utilizzando una pistola calibro 22, con matricola abrasa, mentre si trovava all'interno di un appartamento. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La vittima avrebbe dovuto fare rientro nella comunità di Taurisano dove si trovava recluso per una misura alternativa, ma nella struttura non è mai ritornato. Lo hanno trovato ore dopo, quando i carabinieri ormai gli davano caccia per trasferirlo in carcere su disposizione del pm di turno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale sulla A14 nel Foggiano: morto intrappolato tra le fiamme il conducente di un camion

  • Tragedia alle porte di Foggia: violento schianto contro il muro di una villa, muore 50enne di Orsara

  • Tragedia sfiorata in mare: madre e figlio rischiano di annegare, militare si lancia in acqua e li salva

  • Il tuffo in mare, il malore e la morte: annega a Vieste Rossano Cochis, braccio destro di Vallanzasca detto 'Nanu'

  • Incidente sulla Statale 16, scontro frontale tra due auto: cinque feriti

  • Morsa da un rettile mentre è al lavoro nei campi. Corsa in ospedale per una giovane bracciante: "Era sopraffatta dal dolore"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento